Pallavolo: dopo l’argento agli Europei, Rossini premiato a Formia

Dopo il successo ottenuto alla prima partecipazione alla competizione continentale con la maglia della Nazionale, il sindaco Bartolomeo assegnerà un riconoscimento ufficiale al libero formiano dell'Andreoli

Salvatore Rossini con la maglia della Nazionale

Anche la sua città natale vuole rendergli omaggio. Rientrato a Latina la scorsa settimana dopo la grandiosa esperienza negli Europei di Pallavolo in cui ha conquistato la medaglia d’argento, Salvatore Rossini questa volta sarà premiato nella sua Formia.

Il sindaco Sandro Bartolomeo, infatti, domani assegnerà un riconoscimento ufficiale al giocatore pontino reduce dalla grandiosa esperienza con la maglia della Nazionale azzurra.

Nato 27enne anni fa a Formia, il libero dell’Andreoli ha partecipato agli ultimi Europei che si sono conclusi domenica 29 settembre, con la finale persa dall’Italia contro la Russia.

Una partita combattuta fino all’ultimo, in cui il gioiello della volley pontina ha mostrato le sue qualità, e che, anche se dall’epilogo amaro per Rossini ha significato la conquista della medaglia d’argento alla prima competizione continentale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’appuntamento è per domani, mercoledì 9 ottobre alle 12 presso la Sala Sicurezza del Comune di Formia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Chiede la mascherina al datore di lavoro: licenziato, picchiato e poi gettato in un canale

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, tre nuovi casi in provincia: tutti relativi al cluster di Priverno

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento