Andreoli, trasferta a San Giustino. Simoni: “Vogliamo l’imbattibilità”

Dopo la sfavillante vittoria di Trento nel mondiale per club, fari riaccesi sul campionato. L’Andreoli è di scena a San Giustino per la 3^ di campionato

 

 

 

Latina si riappresta ad affrontare il campionato dall’alto dei suoi 5 punti in classifica, uno in meno rispetto alle prime Cuneo, Piacenza, Vibo Valentia, e Macerata. Domani (ore 18) i ragazzi di Prandi saranno ospiti dell’Altotevere San Giustino, ancora a secco di vittorie in campionato.

NUOVA GESTIONE – Il San Giustino si è presentato al campionato in una veste totalmente rinnovata. L’Altotevere ha infatti rilevato i diritti della precedente gestione mantenendo in organico solo il palleggiatore Riley McKibbin e Marco Lo Bianco; nuovo anche lo staff tecnico con la guida affidata a Marco Fenoglio vincitore di Scudetto, Coppa Italia e Champions al femminile con Bergamo.

PRECEDENTI – Le due compagini si sono recentemente affrontate a Sora all’interno della cornice pre-campionato del memorial “Nonno Gino”. Lì gli umbri si imposero su un’Andreoli alquanto sperimentale per 3-0. In campionato il bilancio sorride a San Giustino; nei 18 incontri disputati gli umbri si impongono con 13 vittorie su 18 incontri. In Umbria il bilancio è di 3-7.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SIMONI: “OCCHIO AL PUBBLICO” – Il vice Prandi Dario Simoni non si fa intimorire dai passi falsi commessi dagli umbri nelle prime giornate di campionato: “San Giustino è una squadra che più giocherà e più diventerà forte. Sono elementi che possono solo crescere. Hanno l’opposto (l’ex van den Dries ndr) e due centrali molto interessanti. In più hanno un pubblico che rappresenta una marcia in più. Riuscire a vincere a San Giustino significherebbe oltre che rimanere imbattuti, anche una grossa spinta per quanto riguarda l’autostima, Andiamo per centrare questi obiettivi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Violenza sessuale nello studio di una professionista, arrestato un giovane di 21 anni

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

  • Incidente stradale sull'Appia, muore un motociclista

Torna su
LatinaToday è in caricamento