Pallavolo, Latina sfiora l’impresa contro i Campioni d’Italia e strappa un punto a Modena

Grande prova di carattere della Top Volley che sotto di due set recupera per poi cedere al quinto in casa dell'Azimut Modena. Un punto importante per i pontini

Un punto importante quello ottenuto dalla Top Volley sul campo dell’Azimut Modena. Nella gara valida per al 18esima giornata della Superlega UnipolSai, Latina con una grande prova di carattere fa soffrire i Campioni d’Italia cinque set.

Una gara dove la formazione di Daniele Bagnoli non ha mai mollato recuperando dallo svantaggio di due set. La svolta nel terzo, con i padroni di casa avanti 21-20, il Latina è cresciuto soprattutto a muro ed ha iniziato ad impensierire l’attacco avversario, ben 15 nel totale, sei nel terzo set, contro i 10 di Modena.

Bagnoli, che in settimana aveva avuto l’infermeria piena a causa dell’influenza, le ha provate tutte per cercare di tirar fuori le energia ai propri atleti, alternandoli in campo.

LA PARTITA

Roberto Piazza schiera Orduna al palleggio e Vettori opposto, Piano e Holt centrali, Cook e Earvin Ngapeth schiacciatori, Rossini libero. Daniele Bagnoli risponde con Sottile in regia e Fei opposto, Rossi e Pistolesi al centro, Maruotti e Klinkenberg di banda, Fanuli libero.
PRIMO SET - Subito sostituito dopo il servizio Pistolesi con Quintana, muro di Vettori (2-0), invasione di Holt e contrattacco di Maruotti (2-3), contrattacco di Cook (7-5), contrattacco di Fei (7-7), ace di Cook e primo tempo di Piano, 16-13 e timeout di Bagnoli. Contrattacco di Ngapeth (17-13), invasione di Orduna, 17-15 e Piazza ferma il gioco. Si riprende con Quintana (17-16), dentro Onwuelo, muro di Holt, 19-16 e tempo richiesto dai pontini. Contrattacco di Onwuelo (20-16), ace di Ngapeth (23-18), errore di Cook (24-21) e una pipe di Ngapeth chiude 25-21.
SECONDO SET - Secondo set con Gitto in campo, doppio errore di Maruotti e poi di Fei (4-1) e timeout. Ace di Holt e primo tempo di Piano (7-3), dentro Penchev, errore di Ngapeth (8-5), contrattacco di Vettori (10-5), errore di Penchev (12-6), ace di Penchev, 14-7 e Bagnoli chiede tempo. Muro  di Rossi (20-15), muro di Fei, 21-17 e Piazza ferma il gioco. Ace di Penchev ed errore di Ngapeth (21-19), dentro Maruotti, ace di Ngapeth ed errore di Klinkenberg (24-19), pipe di Maruotti (24-21) e Holt chiude 25-21.
TERZO SET - Terzo set con Penchev in campo, contrattacco di Fei (0-1), ace di Fei e muro di Gitto, 3-6 e timeout Piazza. Muro di Orduna (7-8), doppio muro di Rossi, 7-11 e gli emiliani chiedono tempo. Invasione dei pontini (10-12), ace di Rossi (10-14), Piano di prima intenzione e a muro (13-14) e timeout richiesto da Bagnoli. Doppio ace di Vettori, 16-15 e i pontini fermano il gioco. Errore di Penchev (17-15) dentro Maruotti, contrattacco di Cook (18-15), muro di Maruotti ed errore di Cook (21-21), dentro Massari, muri di Fei e Rossi (21-23), ace di Rossi che chiude 22-25.
QUARTO SET - Quarto set con Maruotti in campo, errore di Vettori e contrattacco di Maruotti (0-3), pipe di Cook e ace di Orduna (3-3), contrattacco di Cook e ace di Holt (7-5) e timeout pontino. Contrattacco di Fei (12-12), contrattacco di Klinkenberg ed errore di Vettori, 15-16 e Piazza ferma il gioco. Si riprende con un muro di Klinkenberg (15-17), ace di Klinkenberg, 16-19 e gli emiliano chiedono tempo. Dentro Le Roux, ace di Orduna e muro di Ngapeth (20-20), contrattacco di Cook (22-21), dentro Pistolesi in battuta e Stugar per alzare il muro, Cook e Piano mandano out per il 23-25 del Latina.
QUINTO SET - Tiebreak aperto da un muro di Piano e un ace di Holt (3-0), timeout Latina. Ace di Holt (4-0), muro di Maruotti (5-3), Ngapeth nel contrasto a rete e in contrattacco (8-3) e si cambia campo. Sul 13-8 Bagnoli chiama timeout ma non ci sono break e Modena vince 15-10.

I TABELLINI

Azimut Modena-Top Volley Latina 3-2 (25-21,25-21, 22-25,23-25, 15-10)
Azimut Modena: Piano 14, Orduna 7, E.Ngapeth 12, Holt 20, Vettori 15, Cook 13; Rossini (L), Onwuelo 1, Massari, Petric, Salsi, Le Roux. Ne: S.Ngapeth. All. Piazza
Top Volley Latina: Pistolesi, Sottile, Maruotti 15, Rossi 11, Fei 21, Klinkenberg 8; Fanuli (L), Quintana 3, Strugar, Gitto 5, Penchev 4. Ne: Ishikawa. All. D.Bagnoli
Arbitri: Pozzato, Satanassi
Spettatori: 3800
Durata set: 26‘, 23‘, 25‘, 26‘, 15‘. Totale 1h55’
Modena: battute vincenti 12, sbagliate 18, muri 10, errori 34, attacco 48%
Latina: bv 5, bs 14, m 15, e 24, a 41%.

I COMMENTI

Daniele Bagnoli: “Torno sempre molto volentieri a Modena perche ritrovo molti amici e tanta gente che conosco. Modena è una squadra che mette una grossa pressione al servizio. Fare punti sul questo campo poteva essere prima della gara un obiettivo velleitario, per come si è messa la gara è l’ennesima occasione che ci siamo lasciati scappare quando trovi un avversario, anche se sulla carta e sul campo è più forte di te, ti concede qualche cosa. È stato il caso di questa sera dove ci hanno concesso molto. Secondo me noi abbiamo giocato abbastanza bene, ma solo a tratti, un po’ discontinui, anche perché abbiamo vissuto una settimana un po’ tribolata, ma dobbiamo essere contenti”.

LE STATISTICHE DOPO LA 18ESIMA GIORNATA 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento