Pallavolo, Patry miglior opposto del torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo

L’opposto ha trascinato la Francia; Tubertini: “Ha fatto uno step importante, ora lo aspettiamo in campionato”

Hanno ben figurato i giocatori della Top Volley Cisterna impegnati nelle qualificazioni alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Jean Patry ha trascinato la Francia a suon di prestazioni all’appuntamento giapponese, stesso discorso per Arthur Szwarc che ha dato un grande apporto alla qualificazione del Canada. 

In particolare la Cev ha inserito l’opposto Patry nella formazione ideale di questo torneo di qualificazione; oltre al “Bombardier” di Montpellier, nella squadra ci sono anche due ex giocatori della Top Volley, i due centrali Yosifov (Bulgaria) e Le Goff (Francia).

“E’ un giocatore di prospettiva che, dopo aver giocato un buon girone d’andata con noi in Superlega, è stato capace di fare uno step importante con la sua Nazionale in occasione delle qualificazioni olimpiche, questo è un dato positivo che dovrà portarlo a continuare ancora la sua crescita, dovrà confermare questo passo avanti sul campo anche in campionato” ha aggiunto coach Lorenzo Tubertini che sta preparando la partita con la Lube con l’obiettivo di continuare a cercare punti pesanti in chiave salvezza.

Jean Patry ha chiuso questa avventura da titolare con la Francia totalizzando 85 punti, 11 aces, quattro muri vincenti, e il canale ufficiale su Youtube EuroVolleyTV gli ha dedicato un video speciale mettendo in evidenza anche alcuni attacchi di cui uno a 114 km orari. Un bel successo e un bel momento per l’opposto della Top Volley Cisterna, una boccata di ossigeno importante anche in vista della seconda parte di stagione. Il prossimo appuntamento per i pontini sarà la super-sfida contro la Lube dei record che finora non ha mai perso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

Torna su
LatinaToday è in caricamento