Pallavolo, il giorno del big match: al PalaBianchini Latina ospita Perugia

E’ arrivato il giorno della tanto attesa partita con la Sir Safety Perugia, tra le tre favorite di questa stagione. La novità della gara di domenica: il “terzo tempo” dopo la partita

Big match domenica 10 dicembre, alle 18, al PalaBianchini dove la Taiwan Excellence ospita Sir Safety Perugia per l’undicesima giornata della Superlega UnipolSai. Un’altra partita che annuncia spettacolo con una delle “grandi” del campionato, dopo la vittoria di Latina su Civitanova (unica in questa stagione) e la maratona con Modena. Sono proprio queste tre formazioni le favorite di questa stagione e hanno già allungato in classifica sulle inseguitrici.

In casa Sir Safety Perugia

Perugia ha vinto il primo trofeo messo in palio quest’anno, la Supercoppa battendo in semifinale Trento e in finale Civitanova. I marchigiani sono stati gli unici a superare gli umbri in campionato, che si sono rifatti mercoledì in Champions recuperando uno svantaggio di due set e chiudendo a proprio favore il tiebreak. Perugia quindi si presenta al PalaBianchini con un percorso di nove vittorie (otto delle quali per 3-0) e una sola sconfitta. Alla guida è stato riconfermato “Mister Secolo” Lorenzo Bernardi, che ha mantenuto l’ossatura della scorsa stagione con l’ex Luciano De Cecco al palleggio, Aleksandar Atanasijevic opposto, Marko Podrascanin centrale, l’ex Ivan Zaytsev, Aaron Russell, Dore Della Lunga e Alexander Berger schiacciatori. Sono arrivati il palleggiatore statunitense James Show da Padova; i centrali Fabio Ricci da Ravenna, Simone Anzani da Verona e il finlandese Tommi Siirila da Ajaccio; il croato Leo Andric da Kielce (Pol); i liberi Massimo Colaci e Andrea Cesarini.

In casa Taiwan Excellence Latina

Vincenzo Di Pinto in settimana ha potuto contare sul rientro di Ishikawa, mentre a Monza ha proposto Sottile in regia e Starovic opposto, Le Goff e Rossi al centro, Maruotti e Savani di banda, Shoji libero.

I precedenti e gli ex in campo

Ci sono 10 precedenti tra le due formazioni, solo il primo vinto dai pontini il 7 ottobre 2012. Gli ex in campo sono Ivan Zaytsev (2007-08), Luciano De Cecco (2008-09) e il responsabile tecnico Goran Vujevic (2002-04 e 2010-11) da una parte, Gabriele Maruotti (2014-15) dall’altra.

Botteghini aperti nel week end

Il terzo tempo dopo la partita

Il post partita di Taiwan Excellence Latina e Sir Safety Perugia sarà dolcissimo a  prescindere dal risultato. Il motivo? La società di Latina ha organizzato, con la collaborazione di Arredamenti F.lli Albanese di Prossedi e F.lli Bertazzoni di Guastalla Reggio Emilia, uno spettacolare terzo tempo che per la verità è più un cooking-show che vedrà impegnato il top chef Stefano Borrelli anche con le polpettine di patate e verdure, le torte rustiche e i caratteristici fazzoletti di crespelle. Inoltre, prima della partita, una delegazione di tifosi di Latina e di Perugia, si siederanno in sala hospitality per un aperitivo in compagnia.

Le dichiarazioni alla vigilia

Daniele Sottile: “Affrontiamo una ‘grande’ di questo campionato, sarà una partita dura e complicata perché loro vengono da una importante vittoria mercoledì in Champions. Cercheremo fino in fondo di metterli in difficoltà e di portare a casa qualche punto anche se sarà dura, ma con l’aiuto del nostro pubblico, speriamo numeroso, ci proveremo”
Vincenzo Di Pinto: “Sarà per noi una partita difficile, importante e complicata. Complicata per la bravura e la forza fisica dell’avversario. In queste partite è necessario giocare ad alti livelli per essere competitivi, poi sarà il campo a dire la verità”
Jordan Corteggiani: “Il Campionato italiano è il miglior torneo del mondo, ha i giocatori più forti, sono felice di giocare qui, ho accettato subito quando mi è stato proposto. Latina è una grande squadra con una grande storia e sono molto felice di farne parte. Contro Perugia non abbiamo niente da perdere, è una big con grandi giocatori. Noi dobbiamo solo pensare a giocare nel miglior modo possibile. Io penso che sia più facile giocare bene con una grande squadra, perché non ci sono pressioni. Lo testimonia il fatto che abbiamo già disputato un’ottima partita contro Modena e vinto contro Civitanova, altro fattore positivo è quello che li affronteremo in casa”.
Marko Podrascanin: “Dobbiamo recuperare al meglio le energie dopo la grande partita di mercoledì in Champions. Domenica affrontiamo un avversario sicuramente difficile che oltretutto in casa gioca molto bene. Noi siamo sereni e andiamo a Latina per fare risultato”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ponza, appalti nel mirino della Corte dei Conti: danno erariale per 5 milioni di euro

  • Cronaca

    Blitz antidroga dei carabinieri: due fratelli incensurati trovati con oltre un chilo di stupefacenti

  • Cronaca

    Aprilia: lite in strada, ferisce il compagno della madre con un punteruolo e scappa

  • Cronaca

    Aprilia, morto dopo inseguimento: Trupo nega di avere colpito la vittima al volto

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina, dopo lo scontro auto si ribalta sulla careggiata

  • Latina, le telecamere di Striscia la Notizia tornano al pronto soccorso del Goretti

  • Daniele Nardi, Sezze si ferma per il lutto cittadino. Poi ricordo sulla Semprevisa

  • Terracina, incidente sull'Appia: scontro fra tre veicoli. Due persone ferite

  • Devasta due bar, rapina una donna e picchia in strada la compagna: preso un 27enne

  • Daniele Nardi: una passeggiata fin sulla vetta del Semprevisa in ricordo dell’alpinista

Torna su
LatinaToday è in caricamento