Volley Terracina, coach Rigoni: "Stiamo lavorando bene e con serenità"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Terminata la seconda settimana di lavoro, coach Rigoni traccia un primo bilancio di questa sua nuova esperienza come allenatore della prima squadra della Volley Terracina, che parteciperà al prossimo campionato nazionale di serie B2.

“Il bilancio di queste due settimane in palestra è senza dubbio positivo, naturalmente come si fa in questo periodo, stiamo lavorando principalmente sulla parte fisica e atletica, completando la nostra tabella di marcia anche con la parte tecnica. Devo dire che il gruppo sta lavorando molto bene, le nuove si sono integrate a meraviglia, anche la palleggiatrice, Frate, arrivata per ultima, si è immersa nel lavoro con determinazione e voglia, al pari delle sue nuove compagne e di tutte le ragazze delle giovanili aggregate al gruppo.

Sappiamo che abbiamo da lavorare ancora tanto in questo momento, anche perché siamo una squadra ancora non completa nell’organico e questo ci porta a svolgere un lavoro un pochino differente dal solito. Stiamo comunque curando la parte tecnica con molta scrupolosità, coadiuvato dal mio vice, Iacovello e dall’allenatore delle giovanili, Terenzi, abbiamo iniziato a provare qualche azione testando l’intesa tra palleggiatrice e attaccanti e, devo dire che l’esito è stato molto positivo. Dobbiamo continuare a lavorare bene in palestra sorridendo, lavorare duramente ma giocare con grande serenità. Credo che questo sia il segreto per praticare questo sport nel migliore dei modi”.

Torna su
LatinaToday è in caricamento