Pallavolo, Volley Terracina: inizio a pieno regime anche per le giovanili

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Parallelamente alla prima squadra della serie B2 della Volley Terracina, anche le formazioni delle giovanili hanno iniziato la loro preparazione in vista dei rispettivi campionati, eccezion fatta per i gruppi della Under 12 e minivolley che inizieranno più avanti. Le squadre delle Under 16, 14 e 13 stanno già sudando in palestra dai primi giorni di settembre per ritrovare da subito una discreta forma e, sotto le direttive dei rispettivi allenatori, trovare anche e soprattutto rafforzare, la compattezza dei nuovi gruppi.

Da sottolineare che le stesse ragazze della Under 16 costituiranno, nella maggior parte dei casi, anche l’ossatura della formazione della 1a Divisione, neopromossa, in quanto vincitrice la scorsa stagione del campionato di 2a Div.ne. Le U16 e 14, agli ordini del loro confermato coach, Paolo Terenzi, si stanno allenando quattro volte la settimana con l’obiettivo di far arrivare il gruppo nelle migliori condizioni possibili in vista dell’inizio dei campionati, che si preannunciano davvero avvincenti.

Ma è lo stesso tecnico biancoceleste che ci fa il punto della situazione: “Per quanto riguarda questo primo mese di lavoro, abbiamo formato un gruppo, formato da ragazze che faranno il campionato U14 Regionale insieme ad alcune ragazze che parteciperanno a quello della U16 Provinciale, mentre altre atlete, prevalentemente 2004/2005 sono aggregate alla prima squadra. Le cose per il momento procedono senza nessun intoppo, grazie anche all’apporto del preparatore atletico, Davide Pucci, che sta curando in modo professionale e scrupoloso la loro preparazione fisica. Ci stiamo allenando con una buona intensità, faremo dei cambiamenti man mano che il lavoro aumenterà, le ragazze stanno rispondendo bene, c’è l’entusiasmo giusto, tutte sono coinvolte nel progetto, siamo comunque solamente all’inizio e per ora siamo soddisfatti di quanto fatto.”

Nel frattempo hanno iniziato a sgranchire le gambe anche le più piccole, le ragazze della U13, quest’anno dirette in panchina dal coach Stefano Nalli Schiavini, da anni nel sodalizio biancoceleste, che avrà il piacere di vivere con queste ragazze, il primo vero lungo campionato, dopo che queste hanno assaporato il gusto della competizione nello scorso torneo di U12. Anche su questo gruppo di ragazze, è il loro tecnico a darci notizie dopo queste giornate passate in palestra: “Nella prima settimana abbiamo fatto tre allenamenti , c’è un gruppo abbastanza folto alle prime armi, che viene dal minivolley e U12, al quale per lo più abbiamo cercato di spiegare il passaggio in una categoria maggiore, che richiede un impegno maggiore, allenamenti più lunghi fatti con maggiore serietà, senza mai rinunciare all’obiettivo primario, che è quello di giocare con divertimento. Giocare e divertirsi non tralasciando il discorso tecnico, puntando e concentrandoci sulla conoscenza e ampliamento dei fondamentali, quali il palleggio e il bagher per ora. Dopo aver passato tanti anni in palestra, al fianco degli allenatori della prima squadra, provo ora sensazioni ed emozioni diverse, rapportarsi con delle bambine che ti dimostrano affetto per quel che fai con loro, ha degli aspetti decisamente positivi ed ogni giorno c’è qualcosa di bello e interessante da fare insieme.” 

Torna su
LatinaToday è in caricamento