Pallavolo, è arrivato Yuki Ishikawa: primo giorno a Latina per il talento nipponico

Atterrato a Fiumicino questa mattina lo schiacciature della Top Volley, che sarà tra i testimonial delle Olimpiadi di Tokyo, ha incontrato questa mattina la stampa. Sarà in campo già sabato contro Verona

E’ arrivato a Latina il talento giapponese della Top Yolley Yuki Ishikawa. Atterrato questa mattina a Fiumicino, il 25enne atleta in forza alla società pontina è reduce dalla vittoria del Campionato universitario dove è stato premiato sia come mvp che come miglior schiacciatore ed è approdato questa mattina nel capoluogo pontino. 

Vera star dello sport giapponese, sarà tra i testimonial delle Olimpiadi di Tokyo, è stato accompagnato dalla manager, Kanako Kikuchi professoressa all’Università Chuo, e seguito da due troupe televisive.

Giunto a Latina Yuki Ishikawa ha incontrato questa mattina la stampa nel corso di una conferenza all’Hotel Europa. A fare gli onori di casa il Ds Candido Grande: “Da oggi pomeriggio Yuki sarà in campo a disposizione del tecnico Bagnoli. Ci darà una grossa mano ad iniziare dagli allenamenti. Abbiamo aspettato così tanto, ma sono certo che ci darà un valido contributo. Dobbiamo ancora dimostrare quello che valiamo”. 

“Da sabato lo vedremo in campo a Verona con la maglia numero 14. Lo abbiamo visto all’opera a Modena due anni fa e poi seguito in nazionale, crediamo che possa essere l’elemento giusto per completare la nostra rosa. Avevamo costruito ad inizio stagione una squadra per far bene, invece ancora non lo abbiamo dimostrato a pieno sul campo, spero che con l’apporto di Yuki possiamo fare un girone di ritorno migliore. Abbiamo ora quattro giocatori di livello sarà il tecnico a decidere di volta in volta chi schierare”.

“Sia da parte mia che dall’Università ci aspettiamo un grande impegno di Ishikawa sia in campo che fuori” ha commentato Kanako Kikuchi.

Poi la parola a Ishikawa. “Non conosco molto di Latina, ma sicuramente ci sono atleti di alto spessore. Ho scelto di giocare nella Superlega italiana perché il livello è molto alto e credo che Latina abbia la squadra giusta per un mio inserimento - ha detto -. Cercherò di carpire il massimo da atleti esperti come Fei, Sottile e Maruotti. Proverò a dare da subito il meglio. Una delle cose fondamentale sarà quello comunicare con il resto del gruppo. Non ci sono troppe differenze di visione tra la pallavolo che conosco e quella italiana. Sono felice di fare questa esperienza a Latina“

 Nota della Federazione giapponese - “Siamo contentissimi che Yuki Ishikawa, uno dei giocatori giapponesi più promettenti, abbia l’occasione di nuova sfida con un club esperto come Latina che festeggia 45 anni di storia. Cogliamo l’occasione per rinnovare i ringraziamenti dell’ospitalità e per l’aiuto quando a febbraio la nostra nazionale giovane ha visitato Latina. È stata una trasferta importante per esperienza sportiva degli atleti che ha aumentato la motivazione. Riguardo a Yuki Ishikawa, nonostante che sia un breve periodo, speriamo che possa imparare tanto e sia influente su tutto il movimento della pallavolo giapponese”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento