Corvia salva il Latina: a Pisa ennesimo pareggio per i pontini

All'Arena Garibaldi la squadra di Vivarini trova il 17° pareggio stagionale. Dopo un brutto primo tempo, pisani avanti con Manaj al 5' della ripresa. A dieci minuti dalla fine il gol di Corvia, su assist di De Giorgio

Che tra Latina e Pisa il pareggio fosse il risultato più facile da pronosticare lo suggeriscono le statistiche. Trentatre pareggi (compresi i due negli scontri diretti) la dicono lunga sull’andamento delle due formazioni. Anche all’Arena Garibaldi i nerazzurri toscani e quelli pontini non si schiodano da quella che è ormai diventata un’abitudine. L’uno a uno finale non può soddisfare nessuno, per quel che recita la classifica, ma è altrettanto vero che né Gattuso né Vivarini hanno mostrato quell’audacia e il coraggio che una situazione d’emergenza avrebbero suggerito.

PRIMO TEMPO – Al Garibaldi ci sono due squadre in difficoltà e con un desiderio vitale di punti. Ma quel che si nota in campo nei primi 45’ non fa nulla per smentire anche solo minimamente le problematiche delle due formazioni. Di fronte ci sono due tra gli attacchi meno produttivi dell’intera categoria, e si vede. Né le scelte dei due allenatori contribuisce a sfatare il tabu. Gattuso a sorpresa sceglie Tabanelli a orbitare nella trequarti con Masucci e Manaj più vicini alla porta. Ma la sua squadra non va oltre le buone intenzioni. Idem in casa Latina, dove Vivarini si concede alcune novità. E se Mariga al posto di Bandinelli era una scelta abbastanza annunciata, sorprende la presenza di Coppolaro al posto di Garcia Tena. Ancor più rumorosa è l’esclusione di Corvia. Al suo posto non ci va una punta, ma Rocca, che agisce sulla sinistra, un po’ mezzala un po’ esterno in un tridente veloce e tecnico, ma decisamente spuntato. Buonaiuto, il falso nove, agisce troppo lontano dalla porta, pur cercando la collaborazione di Insigne. Ma i guanti impolverati di Pinsoglio e Ujkani la dice lunga sull’efficacia dei due reparti avanzati.

SECONDO TEMPO – Che lo 0-0 non serva a nessuno è noto anche ai sassi, quel che poi accade negli altri campi, come a Trapani, suggerisce a entrambe le formazioni un approccio differente. Non a caso Vivarini decide subito di abbandonare il falso nove, affidandosi a un attaccante vero come Corvia. Il Pisa, invece, alza il baricentro e al primo affondo serio trova il gol. A Manaj basta una deviazione di coscia per correggere in rete il velenosissimo cross dalla sinistra di Longhi. A quel punto la gara diventa una strada da percorrere in folle per il Pisa, perché il Latina accusa il colpo per diversi minuti. Almeno fino a quando Vivarini non corregge la squadra, affidandosi a De Giorgio per Mariga, e passando a un più spregiudicato 4-2-3-1. Con Insigne e Buonaiuto molto larghi e l’ex Crotone tra le linee, il potenziale offensivo dei pontini si alza in maniera evidente, mentre il Pisa, forse inconsciamente, forse dietro una specifica strategia, lascia l’intera iniziativa agli avversari. Errore letale, perché De Giorgio tra le linee fa piuttosto male, ed è lui a confezionare il perfetto traversone tradotto in rete da Corvia. Pari e patta, e Vivarini che addirittura si gioca la carta Jordan, mentre Gattuso, che subito dopo il vantaggio aveva richiamato Manaj, reinserisce un centravanti di ruolo. Ma nessuna delle due squadre avrà la forza per cercare il colpaccio.

PISA (4-3-3) Ujkani; Mannini, Del Fabro, Milanovic, Longhi; Verna (38’st Çani), Di Tacchio, Angiulli; Tabanelli (30’st Gatto), Angiulli, Manaj (22’st Varela). A disposizione: Cardelli, Lisuzzo, Birindelli, Lazzari, Peralta, Zammarini. All. Gattuso

LATINA (3-5-2) Pinsoglio; Brosco, Dellafiore, Coppolaro; Rolando (1’st Corvia), Rocca, Mariga (18’st De Giorgio), De Vitis, Bruscagin; Insigne, Buonaiuto (40’st Jordan). A disposizione: Grandi, Garcia Tena, Pinato, Maciucca, Negro, Nica. All. Vivarini

Arbitro: Marinelli di Tivoli

Marcatori: 5’st Manaj (P), 35’st Corvia (L)

Ammoniti: Tabanelli (P), Brosco (L), Coppolaro (L)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti