“La Befana vien di giorno”, grande successo a Pontinia per la passeggiata di beneficenza

Oltre trecento adesioni alla manifestazione ideata per contribuire all’acquisto di costose protesi per Fabio

Grande successo ieri, 6 gennaio, a Pontinia per la “Befana vien di giorno”, un’iniziativa di beneficenza organizzata dal comitato di commercianti "La Piazza" in collaborazione con la Uisp di Latina. Le adesioni alla passeggiata di cinque chilometri per le vie del centro sono andate ben oltre le più rosee aspettative per una manifestazione proposta con il sostegno del Comune, di svariate associazioni sportive, di Aido, Avis e numerosissimi sponsor: i pettorali consegnati hanno superato la soglia dei 300 e questo ha permesso di raccogliere una cospicua somma da destinare a Fabio, un amico che necessita di protesi di ultima generazione per i suoi arti amputati.

Lo stesso Fabio ha inviato un messaggio di ringraziamento, letto dall’organizzatrice Daniela Lombardi poco prima della partenza, preceduta dallo spettacolo delle majorettes "White Flower". Un serpentone colorato è partito da via Cesare Battisti compiendo due giri dentro la città e raggiungendo piazza Indipendenza, dove l’attendeva una simpatica Befana pronta a consegnare doni a tutti i bambini presenti. I partecipanti hanno potuto gustare una cioccolata calda e successivamente una deliziosa minestra. Poi è stato il momento della lotteria, con l’estrazione di circa quaranta premi offerti dai commercianti del posto. L’Uisp ha fatto la sua parte per l’aspetto logistico e organizzativo, mentre durante la camminata gli istruttori del Gap Fitwalking hanno fornito preziosi consigli a partecipanti di tutte le età. Tra di loro anche il sindaco, Carlo Medici, il vicesindaco Patrizia Sperlonga e i responsabili della Podistica Pontinia e di altre società sportive attive sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento