Arriva il giorno dell’Aprilia Racing Club, giovedì Pezone in aula consiliare

Il 5 luglio verranno presentati organigramma e logo. Novità: in campo anche la squadra femminile

L’Aprilia Racing Club si presenterà a stampa e città a l’era di Antonio Pezone, che dopo aver salutato la serie C e Fondi, inizia dalla D giovedì 5 luglio alle 17 in aula consiliare. Nella storia calcistica delle rondinelle inizia una nuova avventura a due passi dalla Pineta dei Liberti ad Ardea, quartier generale del settore giovanile.

Pezone rivestirà il ruolo di presidente insieme ad Ivano Tassinari (socio di minoranza con il 10% delle quote), ex presidente della FC Aprilia. Il passaggio di consegne a fine maggio, quando la società è stata rilevata al 90% delle quote dalla Mediterranea Servizi srl il cui amministratore è Marco Capparella, uomo di fiducia di Antonio Pezone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla presenza del sindaco Antonio Terra e dell'assessore allo sport Pasquale De Maio verranno presentati il nuovo logo, l'organigramma societario e le novità in vista della prossima stagione, tra cui quelle relative alla scuola calcio e alla squadra femminile.      
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento