Pugilato, Italia più forte della Georgia nella serata della Boxe Latina

Boxe Night, la visita di "Terminator" e vittorie per Contu e Natalizi. Nel sottoclou incontri dilettanti regionali

Luci sul ring

Emozioni forti alla Boxe Night, la serata organizzata dalla Boxe Latina e la 3Gloves Promotion in un PalaBoxe trasformato per l’occasione in un’arena da grande pugilato, dove il numeroso pubblico si è goduto una frizzante serata in un festival di luci, colori  e ritmi che hanno scandito l’ingresso dei pugili sul quadrato.

Anche Mirko “Terminator” Natalizi, tra i migliori prospetti attuali della boxe italiana è salito sul ring per fare una meritata passerella dopo i grandi risultati conseguiti con l’Italia Thunder alle World Series ed una carriera nei pro iniziata con il vento in poppa.

Mirko è fratello di Giuliano, protagonista nella sessione pro quando il dual match Italia vs Georgia ha concluso degnamente la serata.

Nei professionisti Pesi Piuma, Andrea Aaron Contu, ha battuto ai punti Luka Tchilauri al termine di 6 riprese intense, in cui l’italiano ha sempre portato avanti l’iniziativa al cospetto di un avversario tenace e pronto a replicare colpo su colpo. Alla fine una split decision, due verdetti su tre, ha dato la vittoria a Contu, che prosegue così la sua avventura nei pro.

Quanto ai Supermedi, è durato quasi due riprese il confronto tra Giuliano Natalizi e il pittoresco Tornike Gigashvili, che ha cercato il colpo risolutore nelle primissime battute del match. Un comportamento molto dispendioso, che di fatto ne ha determinato la progressiva flessione, fino alla chiusura anticipata dell’incontro. A due secondi dalla fine della seconda ripresa, è infatti arrivato il verdetto di kot, ovvero l’arbitro ha ritenuto il georgiano in condizione di non poter proseguire vista la superiorità di Natalizi.

Dilettanti

Nel sottoclou sette match dilettanti e due pro in cartellone. Due  registrano due verdetti di parità e cinque vittorie ai punti. Si sono divisi la posta in palio Giuseppe Baiola del Fight Club Boxe Cori con Patrik Ciambotti della Phoenix di Pomezia, e Gianmarco Caratelli del Fight Club con Dennis Rizzieri della Pugilistica Italiana di Campagnano di Roma.
Per la Boxe Latina tre vittorie su tre match a disposizione che portano la firma di Manolito Loris Leone su Roberto Karim Sammarini della Phoenix Gym, Laurentiu Avsin Payzin su Alessandro Julio Vecchi della Pugilistica Italiana e Alessio Spinelli su Nicolò Biagio Vitale. Particolarmente acceso quest’ultimo match, tra due pugili, oggi Youth, protagonisti di diverse battaglie passate sul ring. Completano il quadro le vittorie di Edoardo Salvi della Pugilistica Italiana contro Fabio Sgrulloni della DBT e all’inverso di Andrea Viola della DBT contro Cristian Ciobanu della Pugilistica Italiana.

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento