Basket, Riccardo romano prestazione da leader contro il Castelletto

Dopo i 20 punti fondamentali per la prima affermazione in trasferta di Latina di domenica, la guardia si prepara ad affrontare un confronto diretto da ex di turno contro Anagni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Uno dei giocatori più attesi di questa stagione, che a Castelletto Ticino ha sfoderato una prestazione coi fiocchi nel primo successo esterno 2011/2012 della Benacquista Assicurazioni Latina Basket. Si tratta di Riccardo Romano, guardia d’esperienza, dotato di grande versatilità nel ricoprire altri ruoli, che nel novarese ha finalmente trovato la chiave giusta per guidare l’assalto vincente nerazzurro, iscrivendosi a referto con un totale di 20 punti.

Un risultato che tutti sapevano di poter accogliere con entusiasmo viste le sue qualità, tutte emerse in quest’ultima gara di campionato; e che sottolineano come Latina abbia trovato un altro leader in campo: “Sono contento per la prestazione determinante – dichiara Romano - ma anche i miei compagni sono stati bravi a sfruttare gli errori commessi da Castelletto che ha insistito con la difesa a zona. A tratti è stata dura ma alla fine ce l’abbiamo fatta, portando a casa due punti
importantissimi”.

Sull’onda della vittoria, Romano è ora più che mai convinto, così come tutta la società, che questo gruppo può andare lontano; ma, allo stesso tempo, invita tutti alla calma: “Siamo una squadra giovane, il che non può farmi azzardare pronostici; so che il nostro obiettivo principale e la salvezza e noi ce la stiamo mettendo tutta lavorando sempre e con attenzione per affrontare un campionato difficile come questo e cercare di crearci le possibilità per poter ambire a qualcosa di
più”.

Alla domanda se si sente uno dei leader per questo gruppo così giovane, risponde: “Sicuramente, in quanto fra quelli con più anni, sento di essere uno con più responsabilità – ammette –. Non dimentichiamoci però che in tal senso c’è da annoverare l’impegno di Tommaso Plateo, un esempio da seguire sul quale in tanti in questo roster composto per gran parte di giovani, rivolgono particolare fiducia”.

Romano si proietta già alla prossima importante sfida, il derby con Anagni, uno dei veri e propri scontri diretti della Conference sud ovest, tanto sentito dal giocatore che si appresta a vivere un confronto quasi crocevia della stagione da ex di turno: “La Romana Chimici è, tra le squadre in cui ho giocato, quella che più mi è rimasta nel cuore – ammette Romano -. Sicuramente sarò molto emozionato di trovarmi di fronte ai miei ex compagni, emozione che cercherò di sopraffare con un’altra importante vittoria”.

Dopo l’allenamento con partitella di mercoledì, il lavoro di Coach Mattia Ferrari in vista della partita contro la Romana Chimici Anagni riprenderà giovedì 10 Novembre alle 9:30 con la pesistica per i piccoli ed a seguire, alle 10:30, l’allenamento con i pesi per i lunghi; per poi ritornare in campo per la sgambatura col pallone dalle 17 alle 19.

Torna su
LatinaToday è in caricamento