Sabaudia, verso la Coppa del Mondo di canottaggio: l’organizzazione entra nel vivo

La Giunta comunale ha approvato lo schema di Atto costitutivo del Comitato Sabaudia MMXX e nominato il Consiglio direttivo. L'appuntamento nella città delle Dune dal 10 al 12 aprile 2020

Si lavora a ritmo serrato ed entra nel vivo l’organizzazione da parte del Comune di Sabaudia per la prima prova di Coppa del Mondo di Canottaggio che si disputerà dal 10 al 12 aprile 2020. La Giunta comunale ha approvato lo schema di Atto costitutivo del Comitato Sabaudia MMXX e nominato il Consiglio direttivo.

“Il Consiglio è composto da 5 personalità di alto profilo professionale: Fabio Verna economista con una maturata esperienza sui mercati finanziari; Nicola Forte commercialista e revisore dei conti; Claudia Giorgi Strategic Manager; Maria Cristina Ciprari notaio e Giuseppe Bonifazi professore ordinario Università La Sapienza”. Il neo Consiglio si è riunito nella sala consiliare per la firma dell’Atto costitutivo a cui ha preso parte anche il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici. Anche l’Ente di via Costa, infatti, ha approvato la delibera di adesione al Comitato Sabaudia MMXX, il relativo statuto e l’atto di costituzione dello stesso considerandolo “strumento esecutivo di fondamentale importanza per l’organizzazione e la promozione” della prima prova di Coppa del Mondo di Canottaggio che si svolgerà sul Lago di Paola. 

Il Comitato tecnico rappresenta l’organo operativo che svolgerà l’attività di organizzazione della competizione mondiale di canottaggio attivando tutte le sinergie necessarie non solo con partner del territorio comunale, ma si rivolgerà anche a tutti i principali stakeholder provinciali, regionali e nazionali. Il Consiglio direttivo è già al lavoro ed è stato stabilito un serrato cronoprogramma di riunioni e confronto sulle attività organizzative. Nel corso del primo appuntamento il notaio Maria Cristina Ciprari è stato nominato presidente del Consiglio direttivo. 

“Sono certa - dichiara il sindaco Giada Gervasi - che la prima prova di Coppa del Mondo sarà un volano per l’economia locale e un valore aggiunto per tutta la città, ma anche un’opportunità per tutta la provincia di Latina e per il Lazio. Sabaudia rappresenterà in quei giorni il nostro Paese agli occhi del mondo e sono sicura che le bellezze del territorio e la nostra capacità di organizzare la giusta accoglienza a chi sarà presente saranno un vanto per l’Italia intera”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento