Sabaudia, in 500 al via per la Mezza Maratona. Decine di iscritti anche per la camminata

Sono i numeri del successo della 19esima edizione della manifestazione. Vincono Carmine Buccilli per gli uomini e Maria Casciotti per le donne

E’ stata un successo anche la 19esima edizione della Mezza Maratona di Sabaudia che si è tenuta ieri, domenica 27 ottobre, nella città delle Dune. Uno splendido sole a fare da sfondo ad una bellissima giornata di sport e non solo. 

Sono stati 500 i podisti che hanno preso parte all’attesa tappa oro di un Grande Slam Uisp avviato ormai verso il rush finale; a loro si sono aggiunti quasi cento partecipanti alla camminata ludico motoria di 8 chilometri, curata dagli istruttori Gap Fitwalking sotto la regia di Massimo Siliani. Una manifestazione perfettamente riuscita grazie all’impegno dell’intero staff Uisp e per il prezioso apporto dell’Amministrazione Comunale, della Polizia Locale e della Protezione Civile. A queste ultime spettava il compito di presidiare il suggestivo percorso di 21 chilometri e 97 metri, disegnato tra il centro urbano, il lungomare e il Lago di Paola. Il Comune ha invece ospitato all’interno della sua corte la cerimonia di premiazione, alla presenza dei consiglieri Saverio Minervini e Gennaro Riccardi. 

Tutti i premiati

Il protagonista numero uno non ha smentito i pronostici, nonostante l’agguerrita concorrenza. Carmine Buccilli ha dettato legge sin dai primi metri della Mezza Maratona, chiudendo davanti a tutti in un’ora, undici minuti e ventuno secondi. Dietro all’alfiere dell’Atletica Santa Marinella si è piazzato Davide Di Folco della Polisportiva Fava, secondo anche nell’edizione 2018. Il podio è stato completato dal vincitore dello scorso anno, Francesco Tescione della Podistica Aprilia. Le premiazioni hanno riguardato anche Alfonso Marcoccio dell’Atletica Arce e Gabriele Carraroli del Centro Fitness Montello. 

In ambito femminile la regina incontrastata è stata Maria Casciotti, impostasi su Simona Frasca della Podistica Terracina e Roberta Andreoli della Podistica Avis Priverno. La portacolori della Podistica Solidarietà aveva già staccato il gruppo nel primo giro, consistente in circa 7 chilometri da percorrere nel centro urbano, e ha poi tagliato il traguardo in un’ora, 23 minuti e 22 secondi, distanziando la Frasca di quasi oltre 12  minuti. 

Tra le società, infine, si imposta la Centro Fitness Montello con 43 atleti arrivati, seguita dalla Nuova Podistica Latina con 29 e dalla Podistica Aprilia con 20. Per le classifiche complete e le immagini della giornata consultare il sito www.uisplatina.it  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paga 20mila euro per comprare un'auto ma la concessionaria era finta: denunciato il truffatore

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Investimento mortale sui binari, sospesa la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli

Torna su
LatinaToday è in caricamento