Terracina città di sport: dopo il Giro d’Italia si prepara ai Mondiali di Beach Tennis

I ringraziamenti del sindaco Procaccini e dell’assessore al Turismo per l’evento del 15 maggio. Mentre si guarda al grande appuntamento sulle spiagge della città che apre una stagione di sport sulla sabbia di grande prestigio

Terracina città di sport. Mentre il sindaco Nicola Procaccini e l’assessore al Tursimo Barbara Cerilli tracciano un bilancio del Giro d’Italia che ha chiuso in città la sua quinta tappa dell'edizione numero 102, si guarda già al prossimo evento dell’estate Mondiali di Beach Tennis. 

“È stata una giornata fantastica nonostante le pessime condizioni meteo del tutto insolite per il periodo” ha detto con soddisfazione il primo cittadino facendo riferimento allo scorso 15 magggio e volendo rivolgere nuovamente il suo ringraziamento alla città dopo l’arrivo della Corsa Rosa. “Sento di ringraziare tutti coloro che si sono impegnati senza risparmiarsi, dagli Uffici Comunali agli esponenti dell’Amministrazione. Un grazie particolare va al vulcanico e impagabile Tiziano Testa, a tutto il Corpo della Polizia Locale che ha dovuto lamentare anche un piccolo incidente ad un suo agente, per fortuna senza gravi conseguenze, al Maestro Pasquale Basile che ha donato le opere riservate al vincitore di tappa e ai responsabili dell’organizzazione di RCS e al FabLab della nostra città che ha confezionato un ricordo con la stampante 3d per il patron Vegni". 

"Ma il ringraziamento più caloroso va al pubblico accorso numeroso nonostante il tempo veramente inclemente: in attesa per ore per dimostrare la passione di questa città per il ciclismo e lo sport di altissimo livello” ha concluso Procaccini. 

L’assessore al Turismo Barbara Cerilli si unisce “ai ringraziamenti del sindaco ed esprimo profonda soddisfazione per l’ottima organizzazione dimostrata, merito di tutti, nessuno escluso. Ora ci attende un altro grandissimo evento sportivo come i Mondiali di Beach Tennis in programma dal 10 al 16 giugno sulle nostre spiagge, a cui farà seguito una stagione di sport sulla sabbia di grande prestigio come avviene da parecchi anni a questa parte. Lavoreremo affinchè il Giro d’Italia possa tornare quanto prima a Terracina, senza magari attendere altri 19 anni, e per continuare a portare il grande sport ed eventi di spessore in questa città che, ormai, ha acquisito prestigio, visibilità internazionale e capacità organizzativa di alto livello”. 

Il delegato allo Sport Stefano Alla, infine, sottolinea “il piacere di una giornata unica, vissuta fino in fondo con atleti di valore mondiale che esaltano lo sport ai massimi livelli”. 

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi 2019, manca poco al via. Ecco quando iniziano a Latina e nel Lazio

  • Fumo vietato sulla spiaggia, arriva l’ordinanza “smoke free”. Multe fino a 500 euro

  • Gaeta: al Porto Antico arriva “Seabin”, il maxi bidone galleggiante attira rifiuti

  • Reddito di cittadinanza, selezione dei navigator: l’elenco dei vincitori e degli idonei

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Pontina, ferito un motociclista: atterra l'elisoccorso

  • Terremoto a Roma, scossa avvertita anche in alcune zone di Latina e provincia

  • Due capodogli morti a Ponza: la mamma ha cercato di liberare il figlio da una rete da pesca

  • Mariachiara muore dopo una settimana di coma: arresto cardiaco per un intervento al naso

  • Blitz antidroga a Cisterna, pusher ingoia ovuli di cocaina: sequestri e arresto

  • Omicidio Marino, due pentiti raccontano in videoconferenza l’eliminazione del boss

Torna su
LatinaToday è in caricamento