A Terracina i Mondiali di Beach Tennis: due pontini tra i più forti della competizione

Simone Perroni e Gianmarco Scarica di Terracina approdano agli ottavi di finale

Dopo l’inaugurazione ufficiale di ieri, 11 giugno, entrano nel vivo a Terracina i giochi dell’Itf Beach Tennis World Championships powered by Todis. Con l’arrivo dei PRO, gli atleti professionisti più forti del mondo provenienti da 23 nazioni si inizia a fare sul serio sui campi di gioco attrezzati sulla spiaggia di Levante. 

Due terracinesi tra i più forti del mondo

E ci sono anche due tetrracinesi tra gli atleti più forti nel competizione. Sono partiti dalle qualifiche e hanno raggiunto risultati strepitosi. Sono agli ottavi di finale del mondiale, tra le 16 coppe più forti del mondo, nella categoria del doppio maschile, gli atleti di Terracina Simone Perroni e Gianmarco Scarica. “Una grandissima emozione - ha detto Simone Perroni -, questo è il primo mondiale, siamo partiti dalle qualifiche, è stata molto dura, abbiamo sentito un pò di pressione giocando in casa, oggi è stata una partita fantastica, siamo partiti bene poi abbiamo sofferto ma abbiamo tenuto con un grande tifo dietro e siamo agli ottavi di finale, un traguardo storico per la città e per noi. Giocheremo probabilmente contro il campione del mondo in carica e sarà un'emozione doppia, vale tutti gli sforzi fatti in questi anni per arrivare fino a qui”. Domani Perroni e Scarica tornano in campo per continuare il sogno mondiale.

Gli azzurri attesi protagonisti

Il ranking ITF di beach tennis è da sempre un affare molto italiano e il trend continua a essere questo: attualmente ci sono sette azzurri e altrettante azzurre nella Top 10 internazionale. A Terracina le coppie italiane non possono dunque che collocarsi nelle primissime posizioni della griglia di partenza dei due tornei, il doppio maschile e il doppio femminile (categoria pro/ITF), che rappresentano gli allori principali di questi Mondiali. In campo maschile guidano il seeding il duo russo-italiano Nikita Burmakin e Tommaso Giovannini e i tandem azzurri formati da Alessandro Calbucci con Michele Cappelletti e Doriano Beccaccioli con Davide Benussi: i primi hanno trionfato a Rio de Janeiro all'inizio di maggio, i secondi a Castiglione della Pescaia lo scorso fine settimana, mentre i terzi sono i campioni italiani indoor 2019. Sul fronte femminile comandano i tandem italiani Sofia Cimatti con Giulia Gasparri e Flaminia Daina con Nicole Nobile: le prime hanno prevalso nella finale degli 'Assoluti' indoor 2019, ma le seconde si sono vendicate nella finale di Rio. Molto equilibrio, insomma, con un'altra decina di coppie pronte a vestire il ruolo di outsider di lusso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Miglior panettone del Lazio: un altro riconoscimento per Ferdinando Tammetta

Torna su
LatinaToday è in caricamento