Storie di atleti e bandiere, Rossi riparte ancora dalla Top Volley Cisterna

Nel 2014 inizia l'avventura pontina per il centrale di Bibbiena, che promette: "Vogliamo regalare ai tifosi una bella stagione". Mercato, cambia la politica societaria"

(foto Paola Libralato)

Cambio di rotta

Andrea Rossi è sempre più bandiera della Top Volley Cisterna, rinnovando l’amore per la società pontina di cui è portacolori dal 2014. Prolungamento contrattuale di un'altra stagione per l’aretino di Bibbiena, secondo per lunga militanza solo a capitan Sottile, da queste parti dal 2010 (breve partentesi a Milano nel 2015). E’ cambiata decisamente la politica del club presieduto da Gianrio Falivene, proteso a confermare parte del roster e investire sui nuovi atleti, legandoli ad un progetto pluriennale senza più dover iniziare ogni volta da capo o quasi. In questa direzione vanno archiviati i movimenti precedenti compiuti durante il lockdown, dagli arrivi del centrale tedesco Tobias Krick e dell’opposto Giulio Sabbi a quelli ddelle bande Kevin Tillie e Oreste Cavuto, passando per i rinnovi contrattuali del libero Mimmo Cavaccini e l’altro centrale Arthur Szwarc.

Numeri e parole

Andrea Rossi, alla vigilia della settima stagione di Top Volley e 31 anni compiuti il 14 febbraio, si presenta ai nastri di partenza forte delle 327 partite in Serie A e i 1.574 punti totalizzati, di cui 403 a muro. Fondamentale che fa leva sui 202 centimetri di altezza. Dopo la firma ecco le sue dichiarazioni: “Sono contento di restare in un ambiente che conosco e che può finalmente puntare in alto. Sono arrivato qui che ero un ragazzo e ora mi ritrovo un uomo pronto e motivato per lottare per obiettivi stimolanti. Inutile nascondere che vogliamo regalare ai nostri tifosi una bella stagione””. Sette anni per crescere e maturare: “Sono arrivato qui che ero un ragazzo e ora mi ritrovo un uomo. Inizialmente, anche a causa del mio carattere un po’ timido, ero sempre molto concentrato sulla mia prestazione, poi con la maturità ho compreso che anche una mia esultanza poteva tornare utile ai meno estroversi come me o magari ai più giovani: mi sono sforzato molto e ci ho lavorato sopra, così ora mi vedete anche esultare con la giusta cattiveria dopo i punti. M mi fa piacere trasmettere questo entusiasmo e credo sia una spinta che può aiutare la squadra specie nei momenti più complessi”.

Almanacco

2019/2020 A1 Top Volley Cisterna
2018/2019 A1 Top Volley Latina
2017/2018 A1 Taiwan Excellence Latina
2016/2017 A1 Top Volley Latina
2015/2016 A1 Ninfa Latina
2014/2015 A1 Top Volley Latina
2013/2014 A1 Altotevere Città di Castello
2012/2013 A1 Bre Banca Lannutti Cuneo
2011/2012 A1 Bre Banca Lannutti Cuneo
2010/2011 A2 Gherardi Svi Città Di Castello dal 17/12/2010
2010/2011 A1 Bre Banca Lannutti Cuneo fino al 16/12/2010
2009/2010 A2 Canadiens Mantova
2008/2009 A1 Bre Banca Lannutti Cuneo dal 6/1/2009
2007/2008 A1 Bre Banca Lannutti Cuneo
2007/2008 Giov. Top Four Brebanca Busca (CN)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Detto dalla società

Soddisfatto anche Candido Grande: “sono molto felice che Andrea abbia continuato a sposare la nostra causa, lui e Daniele Sottile rappresentano lo spirito della nostra squadra e sono a tutti gli effetti il cuore della Top Volley il suo rinnovo di contratto è un passaggio importante ed è inutile nascondere quanta stima ci sia verso un atleta della sua qualità ma soprattutto verso l’uomo che abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare in questi anni con noi” ha chiarito il direttore sportivo del club pontino.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento