Vicenza-Latina 0-0, le pagelle: Paolucci, giornata da dimenticare

L'attaccante sciupa la più ghiotta occasione del match e sparisce lentamente dal campo fino al cambio. Buona prova del pacchetto arretrato e di Angelo

Stefano Pettinari

Termina 0-0 il recupero della prima giornata tra Vicenza e Latina. Un buon pareggio per il quale però i pontini possono recriminare in virtù delle tante occasioni avute nella prima frazione, su tutte il rigore fallito da Paolucci, e l’aver giocato in superiorità numerica per oltre 80 minuti. Resta di buono, i tentativi della squadra di fare gioco, e la solidità difensiva, con la porta di Farelli rimasta inviolata per la seconda volta consecutiva.

Pagelle

LATINA (3-5-2) 1 Farell s.v.i; 23 Brosco 6,5 4 Cottafava 6,5 (36’st – 11 Petagna s.v.) 15 Dellafiore 6,5; 6 Angelo 6,5 8 Crimi 6(24’st – 10 Sbaffo 5,5) 5 Bruno 6 18 Valiani 6, 29 Rossi 6; 20 Pettinari 5,5 9 Paolucci 4,5 (1’st – 32 Sforzini 5,5). A disposizione: 1 Spilabotte, 3 Bruscagin, 11 Petagna, 16 Milani, 21 Almici, 27 Esposito, 28 Ricciardi, 32 Sforzini. All. Beretta 6

Farelli s.v. – Una respinta di pugni su un calcio piazzato e poi basta. Troppo poco anche per meritare la sufficienza

Brosco 6,5 – Vince tutti i contrasti, tiene bene la posizione. Nella ripresa ha vita facile contro un Vicenza spuntato

Cottafava 6,5 – Buon debutto al centro della difesa. Vigorito gli nega il gol con una prodezza

Dellafiore 6,5 – Dei tre centrali è quello che cerca maggiormente di appoggiare l’azione offensiva. Dietro, ha vita facile anche lui

Angelo 6,5 – Spinge con continuità mettendo in mezzo un infinità di palloni, purtroppo non sfruttati

Crimi 6 – Parte forte, propiziando un quasi gol di Pettinari. Un’altra sua conclusione, trova la deviazione di Paolucci sulla quale Vigorito compie un prodigio. Cala alla distanza fino al cambio

Bruno 6 – Quando c’è da correre e randellare lui c’è. Un po’ meno quando si pretende la qualità dai suoi piedi. Va una volta al tiro, e la palla termina più vicina alla bandierina che alla porta

Valiani 6 – Anche lui parte forte, pressando alto sui portatori di palla avversari. Tenta anche la conclusione in un paio di circostanze, sbattendo contro il muro eretto dagli avversari. Cala nel finale

Rossi 6 – Spinge poco perché il Latina si appoggia maggiormente sul versante destro. Fa il suo compitino

Pettinari 5,5 – Si muove molto attorno a Paolucci che fa da pivot in area. Rispetto alla gara contro il Crotone però, appare piuttosto fumoso

Paolucci 4,5 – Si propizia un rigore con molto mestiere, ma lo calcia davvero male. La fortuna gli volta di nuovo le spalle quando una sua fortuita deviazione in porta, trova la splendida respinta di Vigorito. Sparisce lentamente dal campo, ragion per cui Beretta nella ripresa lo lascia negli spogliatoi

Sforzini 5,5 – C’è la sensazione che con lui al centro dell’area, il tasso di pericolosità della manovra pontina si alzi sensibilmente. Peccato che di palloni giocabili ne veda pochi

Sbaffo 5,5 – Si muove molto, partendo prima come punta esterna, poi come uno dei tre trequartisti nel 4-2-3-1 finale. Anche lui però trova gli spazi intasati

Beretta 6 – Le prova tutte, cambiando tre moduli, ma il fortino dei vicentini ha retto. Certo, se Paolucci segna il rigore è un’altra partita. La squadra però c’è, le idee anche. Con Viviani il gioco potrà soltanto migliorare  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Tragico incidente a Terracina, auto contro un camion: muore una donna

Torna su
LatinaToday è in caricamento