Rinnovo sotto rete: Top Volley Cisterna e Cavaccini ancora insieme per altri due anni

Prolungamento contrattuale per il libero salernitano, nel tempo libero clown di corsia che sogna la Nazionale. Numeri: il miglior ricevitore nelle ultime quattro stagioni

Insieme

Unico aspetto positivo di una stagione drammaticamente stoppata, è l'aver iniziato prima a programmare il futuro che rimane zeppo di incognite. Si avvicina però al dogma il pensare a domani incondizionatamente e la Top Volley Cisterna continua a sistemare i pezzi, nell'opera di allestimento del roaster. Ecco quindi la conferma e il biennale del salernitano Mimmo Cavaccini, soprannominato il "grillo atomico", che nel tempo libero diventa un clown di corsia, vicino ai piccoli e grandi degenti in ospedale. 

Numeri

Il prolungamento tra libero e società pontina ha avuto breve gestazione, sul tavolo si sono accordate subito le parti. A favore della trattativa il feeling tra giocatore, tifosi e società nel corso di una stagione dove un infortunio al ginocchio e tre gare in meno disputate, non hanno comunque impedito a Cavaccini di piazzarsi al quarto posto (primo italiano) in Superlega, per il numero di ricezioni perfette (109). Fondamentale che nelle tre stagioni precedenti lo aveva invece visto puntualmente al primo posto per un totale di 479 ricezioni perfette in 70 match, meglio di Grebennikov (452 in 73) e del formiano Rossini (414 in 73). Numeri che alimentano il sogno mai svanito della Nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parole

"Ci penso perché solo sognando si può volare - commenta Cavaccini -, proverò a conquistarla di nuovo grazie alla Top Volley, per ora questa è la mia Nazionale. Il mio obiettivo personale rimane sempre quello di spingermi oltre, senza limiti ma soprattutto senza sosta - chiarisce il libero salernitano - Credo che la Top Volley stia facendo un mercato decisamente aggressivo e quindi ritengo che dobbiamo entrare tutti, fin da subito, nella mentalità vincente, spavalda e tenace perché possiamo raggiungere obiettivi importanti. Il rinnovo? Sono stato benissimo, non avevo nessun motivo per andare via da qui". 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento