I 96 anni della costituzione dell’Aeronautica Militare: le celebrazioni a Latina

La cerimonia presso la 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave

Cerimonia questa mattina presso 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave per celebrare il 96esimo anniversario della costituzione dell'Aeronautica Militare

Alla solenne cerimonia dell’alzabandiera e della deposizione della corona di alloro ai Caduti, presenziata dal generale di brigata Vincenzo Falzarano, comandante del Presidio Aeronautico di Latina e dal colonnello Francesco Maresca, comandante del 70° Stormo, hanno partecipato oltre al personale della 4ª Brigata di Borgo Piave e del 70° Stormo di Latina anche le Associazioni Combattentistiche e d’Arma. 

L’evento è proseguito poi nell’aula magna della Brigata, alla presenza del prefetto di Latina, Maria Rosa Trio, del questore di Latina, del comandante provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e di numerose autorità civili e militari. La proiezione di un filmato sulle attività della 4ª Brigata e del 70° Stormo ha permesso al generale Falzarano di illustrate la storia e le attività svolte dalla Forza Armata nel territorio pontino ed evidenziare “quanto sempre più l’Aeronautica Militare è una Forza Armata dual-use, utile al paese, in grado di offrire il proprio supporto alla popolazione in caso di necessità”. 

A coronamento della giornata, le autorità convenute, hanno potuto visitare gli assetti mobili della Brigata tra i quali la Torre Mobile, l’Unità Meteo Mobile (UMM), la Sala Situazioni Tecnica Centrale e il sistema automatizzato di immagazzinamento dei materiali di telecomunicazione, radar di difesa aerea e assistenza al volo e hardware del Deposito Centrale di Forza Armata.

Il prefetto ha concluso la visita manifestando il suo “compiacimento per le attività svolta dalla Forza Armata, per l’impegno e il senso dello Stato”, inoltre ha sottolineato come la “sinergia esistente tra le varie istituzioni nel territorio pontino sia una strategia vincente per far fronte ad ogni emergenza o calamità naturale”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento