Aprilia mette al bando la plastica a scuola: borracce donate agli alunni di Selciatella

La cerimonia alla presenza anche del sindaco Terra. Effettuato anche un sopralluogo nel plesso per verificare i lavori per efficientamento energetico

Sono state consegnate agli alunni della scuola di Selciatella dell’IC “Gianni Orzini” alcune borracce donate dall’azienda Acqua Logic. La cerimonia ad Aprilia c’è stata nei giorni scorsi con lo scopo di ridurre proprio l’uso della plastica, a cominciare proprio dai luoghi frequentati dai ragazzi. 

All’evento hanno preso parte il sindaco Antonio Terra e gli assessori Elvis Martino e Luana Caporaso. “Ringraziamo l’azienda che ha voluto offrire un proprio contributo rispetto alle azioni avviate dal Comune di Aprilia già da qualche mese, dopo l’approvazione della delibera consiliare per la riduzione dell’uso di imballaggi e contenitori in plastica – ha commentato il primo cittadino –. Le borracce donate saranno sicuramente utili ai docenti, che già sono quotidianamente impegnati in un’azione educativa ispirata ai temi della sostenibilità ambientale”. 

Sopralluogo a scuola

La piccola cerimonia ha anche offerto modo a sindaco e assessori di effettuare un sopralluogo rispetto ai lavori che interessano la struttura scolastica, insieme alla dirigente scolastica, ai docenti, a rappresentanti dei genitori e al personale delle ditte incaricate. 
Al momento è in fase di ultimazione sia il cappotto esterno per la coimbentazione dell’edificio che la sostituzione degli infissi, mentre per la scala antincendio – già posizionata – manca soltanto il collaudo che sarà comunque effettuato entro Natale, in modo tale da consentire alle classi momentaneamente spostate presso la sede centrale dell’IC “Gianni Orzini” di rientrare regolarmente nelle loro aule, al secondo piano del plesso di Selciatella.

Previsti, all’interno dell’appalto, anche la sistemazione delle aiuole esterne, il rifacimento della recinzione e la realizzazione del nuovo parcheggio, che consentirà di gestire l’entrata e l’uscita degli alunni in tutta sicurezza.

“I lavori sono in fase conclusiva – ha assicurato l’assessora ai Lavori Pubblici Luana Caporaso, accompagnata dai direttori dei lavori – proprio per ridurre al minimo i disagi per i ragazzi e per le famiglie, in queste settimane abbiamo dato priorità a questo cantiere. Tra poco più di un mese, quando i lavori interni alla struttura saranno terminati, consegneremo ad alunni e docenti un ambiente sicuramente più sicuro e più piacevole. Ringrazio ovviamente tutti quanti per la pazienza e la collaborazione mostrata, anche nel gestire i ritardi alla sistemazione della scala antincendio dovuti ai tempi lunghi di risposta del Genio Civile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Banda dei furti seriali, l'accusa chiede condanne per oltre 57 anni di carcere

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

  • Cambio medico ed esenzioni ticket: ora si farà in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento