Aprilia: la città si prepara ad ospitare il terzo Raduno Provinciale dei Bersaglieri

L’appuntamento domenica 23 giugno. Intanto questa mattina il sindaco ha ricevuto una delegazione dei bersaglieri che gli ha donato il cappello piumato

Aprilia si prepara ad ospitare domenica 23 giugno il terzo Raduno Provinciale dei Bersaglieri. Intanto questa mattina il sindaco Antonio Terra ha ricevuto una delegazione dell’Associazione Nazionale Bersaglieri di Aprilia. 

Nel corso dell’appuntamento, la rappresentanza guidata dal presidente Edoardo Tittarelli ha illustrato al primo cittadino il programma del raduno provinciale, che si terrà a partire dalle 10. Con l’occasione, la delegazione ha fatto dono al sindaco Terra del “cappello piumato”, da sempre simbolo del corpo dei Bersaglieri, fondato nel 1836.

Al Raduno di domenica saranno presenti, oltre al primo cittadino, il responsabile provinciale Fulvio Gradevole e i bersaglieri delle sezioni di Aprilia, Terracina, Cisterna di Latina, Borgo Sabotino e Borgo Bainsizza.

Il programma

L’appuntamento è alle 10:00 in piazza dei Bersaglieri dove avrà luogo la cerimonia dell’alza bandiera. Un’ora più tardi ci si sposterà in piazza della Repubblica per la cerimonia della deposizione della corona. Il corteo sfilerà infine in via degli Aranci, via degli Oleandri, via Pietro Nenni, via Marconi e piazza Marconi per giungere in piazza Roma, dove alle ore 12:00 si svolgerà l’esibizione delle Fanfare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

  • Si tuffa in mare per sfuggire ai carabinieri, nascondeva cocaina ed eroina. Arrestata

  • Aggressione ai paparazzi a Ponza, Belen e Stefano De Martino accusati di rapina

  • Cisterna, caseificio chiuso dal Nas continua a produrre mozzarelle: denunciato il titolare

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

Torna su
LatinaToday è in caricamento