Martedì, 23 Luglio 2024
L'iniziativa / Aprilia

Nasce una rete tra istituzioni per aiutare gli anziani a difendersi dalle truffe

L'incontro al Comune di Aprilia con l'assessorato ai Servizi sociali, l'Arma dei carabinieri e i presidenti dei centri sociali del territorio

Una rete tra istituzioni per supportare la popolazione anziana e aiutarla a difendersi dalle truffe. Nella giornata di ieri, 12 giugno, si è tenuto un incontro nella sede dell'assessorato ai Servizi sociali del comune di Aprilia con l'assessora Veronica Napolitano, la consigliera comunale Dania Zattoni, il capitano dei carabinieri Angelo Sgueglia, responsabile del Norm, e i presidenti dei centri anziani presenti sul territorio. L'obiettivo è stato quello di coordinare una serie di iniziative di sensibilizzazione organizzate dal Reparto territoriale dell'Arma di Aprilia con lo scopo di proteggere gli anziani dalle più frequenti tecniche di raggiro.

"Per storia e tradizione - rimarca l'assessora Veronica Napolitano - tra le forze dell'ordine, l'Arma dei carabinieri rappresentanta il corpo a più stretto contatto con il tessuto sociale, più vicino alle persone, ai loro problemi e ai loro bisogni. Anche per questo è importante che siano loro a offrire ai cittadini, partendo da quelli più fragili, un supporto pratico per difendersi da chi pensa di approfittare di una condizione di fragilità, dell'eccesso di fiducia. Negli anni questi eventi di sensibilizzazione, si sono rivelati efficaci. Molti anziani hanno riconosciutoin tempo i segnali sospetti e si sono sottratti in tempo dalle grinfie dei truffatori. Non possiamo che condividere lo spirito e lo scopo di questi incontri, confidando in una grande partecipazione da parte dei nostri centri anziani". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce una rete tra istituzioni per aiutare gli anziani a difendersi dalle truffe
LatinaToday è in caricamento