Lunedì, 25 Ottobre 2021
Attualità

Prosegue il percorso di Bake Off Italia di Vincenzo Cesarano

Una puntata ricca di colpi di scena, che ha visto rischiare di uscire il nostro concittadino che si è salvato grazie al dolce che prepara sempre per i suoi figli: le crepes.

È andata in onda venerdì sera, 21 settembre, la terza puntata della trasmissione di Real Time Bake Off Italia alla quale partecipa Vincenzo Cesarano, pontino d’azione, che si contende con altri concorrenti il titolo di miglior pasticcere amatoriale d’Italia.
Una puntata ricca di colpi di scena che non ha visto brillare il nostro concittadino per via di prove sempre più complesse con tempi stretti ed elaborate preparazioni.

La prova creativa

In questa terza puntata per la prova creativa è stato richiesto agli aspiranti pasticceri di preparare un gustoso aperitivo composto da 60 salatini: venti vegetariani, venti senza glutine e venti a piacere dei concorrenti, in soli 120 minuti. La prima prova salata della stagione ha visto Vincenzo cavarsela tra le mille difficoltà, grazie alla sua famigliarità con la cucina a tuttotondo, non solo con i dolci, preparando salatini vegetariani e a sorpresa godibili, un po’ meno quelli senza glutine.

La prova tecnica

La seconda prova ha messo in difficoltà un po’ tutti i concorrenti, perché, prendendo spunto da una ricetta della chef Sara Preceruti, è stato richiesto loro di preparare un pacchero all’aglio nero ripieno di muosse alla meringa. Una prova da dimenticare per Vincenzo che però si è rifatto con la prova successiva.

La prova a sorpresa

Per la terza e ultima prova della puntata è stato chiesto agli aspiranti pasticceri di preparare una torta fatta di crepes, 180 minuti per impilare almeno 50 crepes e farcirla con creme a sorpresa. La prova non ha messo in difficoltà Vincenzo, perché le crepes è un dolce che prepara spesso per i suoi bambini, infatti è riuscito a creare una torta buonissima che ha ricevuto i complimenti dei giudici.

Le tre prove hanno avuto un andamento altalenante per Vincenzo che è finito addirittura tra i peggiori. Ma se è vero che i dolci più buoni sono quelli che facciamo per le persone che amiamo, la puntata di oggi ne è stata per Vincenzo una conferma che si è salvato proprio grazie alle crepes, e prosegue il suo percorso a Bake Off.
Vediamo come andrà la prossima settimana e continuiamo a fare il tifo per il nostro concittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue il percorso di Bake Off Italia di Vincenzo Cesarano

LatinaToday è in caricamento