rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Sabaudia

Beni confiscati alla criminalità: il Comune di Sabaudia vuole acquisire 51 immobili

Il sindaco Gervasi presente alla conferenza dei servizi. Sabaudia secondo comune del Lazio, dopo Roma, per numero di immobili confiscati

C’è stata ieri, giovedì 29 novembre la conferenza dei servizi sui beni confiscati indetta dal Viminale, alla presenza del Ministro dell’Interno Matteo Salvini e delle altre autorità regionali. 

Presente anche il sindaco di Sabaudia, Giada Gervasi. Sono infatti 51 gli immobili siti sul territorio comunale, tra usi commerciali e abitativi, sequestrati dall’autorità giudiziaria in quanto derivanti da proventi e attività illeciti che l’Amministrazione comunale vuole acquisire per conferire loro una nuova destinazione. 

“Sabaudia - spiega l’Amministrazione all’indomani della conferenza dei servizi - risulta essere il secondo comune del Lazio, dopo Roma, per numero di immobili confiscati; il primo in assoluto della provincia di Latina. Un primato del tutto negativo che il Comune vuole sovvertire rendendosi promotore di un’attività di rinascita e riorganizzazione dei suddetti beni confiscati, anche utilizzando parte degli stessi per attività sociali e ricreative”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beni confiscati alla criminalità: il Comune di Sabaudia vuole acquisire 51 immobili

LatinaToday è in caricamento