rotate-mobile
Attualità Cisterna di Latina

Bodema presenta la nuova Jaguar nello splendido Giardino di Ninfa

Ecosostenibilità, eleganza e prestazioni strabilianti sono le caratteristiche della nuova Jaguar I-Pace, e dove presentarla se non in uno dei giardini più belli e più famosi del mondo?

È stata presentata ufficialmente lo scorso sabato, 29 settembre, l’ultima nata: la Jaguar I-Pace, la prima autovettura completamente prodotta da Jaguar, ma anche il primo Premium Cross Over totalmente elettrico ad essere messo in commercio. Una vera auto ecologica ma allo stesso tempo sportiva.

La presentazione organizzata da Bodema Auto, la concessionaria Jaguar, Land Rover di Latina, si è tenuta nella splendida cornice del Giardino di Ninfa. Un connubio che potrebbe sembrare insolito, ma che in realtà non poteva essere più azzeccato per la condivisione degli ideali di bellezza e rispetto dell’ambiente che li accomunano.

La Jaguar I-Pace

Un’auto da sogno, da sempre caratterizzata da linee eleganti, oggi diventa anche totalmente elettrica grazie a due motori elettrici da 200CV di potenza ciascuno: uno montato sull’asse anteriore ed uno sull’asse posteriore che movimentano le rispettive ruote e offrono all’auto una trazione integrale, una potenza complessiva di 400CV ed una coppia pari a 696Nm. Anche le prestazioni dell’auto non vengono compromesse dalla natura dei motori: l’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 4,8 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 200 km/h. Il pacco batterie, completamente disposto sotto il pianale della vettura così da abbassare il baricentro della vettura e conferire maggiore stabilità e maneggevolezza, è costituito da 36 celle agli ioni di litio con una potenza complessiva di 90 kW/h, in grado di garantire un’autonomia di 480 km (calcolati secondo il nuovo ciclo di omologazione WLTP). E se l’auto elettrica potrebbe far storcere il naso per la complessità della carica, si può rispondere che non c’è niente di più sbagliato: la ricarica delle batterie può avvenire o tramite la presa elettrica domestica o attraverso le colonnine pubbliche di ricarica. Collegandosi ad una colonnina di ricarica fast-charge da 100 KW in corrente continua, la ricarica completa avviene in meno di 1 ora. Mentre a casa, disponendo di una potenza di 7KW, si riesce comunque a “fare il pieno” durante la notte. Il costo di un “pieno di elettricità”, varia in funzione del piano tariffario energetico ma orientativamente si avvicina ai 20€. Anche i costi di mantenimento sono irrisori: insieme all’esenzione per i primi 5 anni (nel Lazio) del bollo e del superbollo, la manutenzione limitata a pochissimi componenti della vettura.

Il saluto del Direttore del Giardino di Ninfa

Come ha sottolineato Lauro Marchetti, direttore del Giardino di Ninfa, la Jaguar è una macchina da sogno con una storia incredibile che si proietta nel futuro. Un futuro più consapevole che potrebbe scongiurare il disastro ambientale che l’uomo sta causando alla Terra. Ninfa ha sempre voluto lanciare dei messaggi, anche in questo caso lo fa ospitando un’auto che non danneggia l’ambiente, che può essere alimentata con fonti energetiche pulite, proprio come il Giardino di Ninfa che produce da sé l’energia elettrica attraverso l’acqua che scorre copiosa nel giardino e una potente turbina che la convoglia e la trasforma in energia per tutti gli usi necessari.

#bodemalovesninfa e l’instameet di Igerslatina

Ad impreziosire il già affascinante appuntamento c’è stato il raduno organizzato da Bodema in collaborazione con la pagina Instagram @igerslatina. Ben 50 instagramers di Igerslatina hanno partecipato all’evento, immortalando i momenti più importanti, la bellissima Jaguar e le bellezze naturali del giardino di Ninfa, pubblicando sui social i loro scatti con l’hashtag #bodemalovesninfa, la foto più bella sarà premiata.

Insomma un pomeriggio all’insegna dell’eleganza, della bellezza, ma soprattutto del rispetto dell’ambiente che ha visto Bodema, nella persona di Pietro Giovannetti, ringraziare sentitamente la Fondazione Caetani che ha aperto le porte di Ninfa per la prima volta a una vettura, che è entrata nel pieno rispetto del luogo e di ciò che simboleggia. Una soddisfazione generale per l’evento che ha potuto mettere in luce le caratteristiche della nuova Jaguar I-Pace in un contesto così bello.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bodema presenta la nuova Jaguar nello splendido Giardino di Ninfa

LatinaToday è in caricamento