rotate-mobile
Cisterna / Cisterna di Latina

Accoglienza, il Comune cerca alloggi da destinare al progetto Sai

Pubblicato un avviso rivolto ai privati per appartamenti per l'accoglienza di migranti e richiedenti asilo

Il Comune di Cisterna è alla ricerca di appartamenti da destinare all’accoglienza dei richiedenti asilo nell’ambito del progetto Sai (Sistema di ccoglienza e integrazione). L'amministrazione ha dunque emesso un avviso per la ricerca di manifestazione di interesse da parte di soggetti privati, cittadini o operatori economici, per la cessione in locazione di idonei appartamenti, abitazioni ad uso residenziale da destinare al progetto per l'accoglienza e per l'emergenzaUcraina.

Gli alloggi verranno selezionati in base alla vicinanza al centro del paese, alla presenza nelle vicinanze di mezzi di trasporto, alla prossimità con altri appartamenti già adibiti all’accoglienza per richiedenti asilo e ovviamente alle condizioni di fatto dell’appartamento. L spese per il canone di affitto e le utenze saranno a carico dell’ente gestore del progetto, la cooperativa sociale Quadrifoglio.

All’interno degli immobili verrà garantita l’accoglienza dei migranti e lo svolgimento dei servizi di accoglienza materiale, mediazione linguistica-culturale, orientamento per l’accesso ai servizi del territorio, formazione e riqualificazione professionale, orientamento per l’accompagnamento all’inserimento lavorativo nonché ogni altro servizio rivolto richiedenti asilo e/o titolari di protezione previsto dalle disposizioni in materia.

Per partecipare alla selezione i cittadini dovranno visionare il bando (disponibile sul sito www.comune.cisterna.latina.it sezione “Avvisi”) e fornire tutte le informazioni e documentazioni richieste, facendo pervenire istanza di partecipazione entro le 24 del giorno 31 marzo 2023 esclusivamente tramite pec, al seguente indirizzo: welfare@postacert.comune.cisterna.latina.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoglienza, il Comune cerca alloggi da destinare al progetto Sai

LatinaToday è in caricamento