rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità Cisterna di Latina

Anche Cisterna al lavoro per la candidatura dell'Appia all'Unesco

Nei giorni scorsi la riunione operativa del tavolo di lavoro ad Ariccia per vagliare documentazione e proposte per il prestigioso riconoscimento mondiale

C’è anche il Comune di Cisterna al tavolo di lavoro organizzato dal Ministero della Cultura e dalla Fondazione Santagata per la candidatura della via Appia, Regina Viarum, nella lista del Patrimonio mondiale dell’Unesco. Lunedì scorso ad Ariccia, all’interno del monumentale Palazzo Chigi, si è tenuta una riunione operativa finalizzata all’elaborazione del piano di gestione del sito, atto necessario alla presentazione della candidatura.

Presenti, per il Comune di Cisterna, l’assessora alla Cultura Maria Innamorato e il responsabile del settore Danilo Di Camillo, oltre a vari tecnici e dirigenti del ministero della Cultura e della Soprintendenza, studiosi, archeologi, amministratori e funzionari locali, associazioni culturali, ambientali e turistiche. Sono 22 
i tratti individuati nel percorso integrale che va da Roma a Brindisi, che comprende la via Appia Claudia e la variante traiana, maggiormente rappresentativi del valore universale e rispondenti ai requisiti richiesti dall’Unesco. La via Appia infatti oltre ad essere la prima autostrada dell’antichità, ha messo in comunicazione traffici, culture, religioni. "Questo progetto è importantissimo per la valorizzazione del nostro territorio - ha detto l’assessora Innamorato -. Un’opportunità a cui abbiamo aderito da subito e per la quale abbiamo già presentato la necessaria documentazione e le nostre proposte per inserire Cisterna in un circuito nazionale e internazionale, prevedendo la valorizzazione dell’importante sito archeologico di Tres Tabernae (citato negli Atti degli Apostoli quale tappa di San Paolo), di Palazzo Caetani quale sede del museo archeologico, e della riscoperta dell’antico tracciato della via Appia"..  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Cisterna al lavoro per la candidatura dell'Appia all'Unesco

LatinaToday è in caricamento