rotate-mobile
Martedì, 5 Marzo 2024
Attualità

Comuni Plastic Free 2023: due pontini tra i milgiori in Italia. La premiazione a Bologna

Si conferma Sperlonga con due tartarughe mentre il riconoscimento va anche a Maenza (una tartaruga). Insieme a Monterosi sono gli unici nel Lazio; sono 68, invece, i comuni che in tutta Italia sono stati premiati

Sono Maenza e Sperlonga, insieme a Monterosi, in provincia di Viterbo, i tre comuni del Lazio che quest’anno si sono aggiudicati il Plastic Free 2023. La cerimonia si è tenuta ieri a Palazzo Re Enzo a Bologna. 

Sperlonga si conferma con l’attestato di virtuosità di 2 tartarughe, mentre le novità di quest’anno per la provincia di Latina è Maenza, a cui si aggiunge Monterosi nel Lazio (entrambi con una tartaruga). Delle oltre 360 città italiane che hanno avanzato la candidatura a “Plastic Free Onlus”, l’associazione di volontariato impegnata dal 2019 nel contrastare l’inquinamento da plastica, in 68 hanno superato la valutazione, in crescita dai 49 Comuni della prima edizione del 2022.

“Il ringraziamento va ai nostri 250.000 volontari, in azione in tutta Italia anche oggi – ha dichiarato Luca De Gaetano, presidente di Plastic Free – Grazie alla collaborazione tra cittadini e istituzioni, infatti, possiamo premiare quasi 70 Comuni italiani che si sono distinti per il loro operato a tutela dell’ambiente, la lotta contro gli abbandoni illeciti, la sensibilizzazione del territorio, la gestione dei rifiuti urbani e le attività virtuose in sinergia con la nostra onlus. La transizione ecologica – ha aggiunto – è una sfida che possiamo vincere solo con un gioco di squadra tra persone, enti e imprese che ci veda tutti protagonisti”.

Alla premiazione hanno partecipato il cardinale Matteo Maria Zuppi, presidente della Conferenza Episcopale Italiana che ha invitato a “moltiplicare le tartarughe affinché si promuova la cultura del valore contro quella dello spreco” e il vicepresidente della Camera e già ministro dell’Ambiente, l’onorevole Sergio Costa, che ha annunciato che nelle prossime settimane si terrà un evento a Montecitorio con i “Comuni Plastic Free”. 

La manifestazione ha ottenuto l’alto patrocinio del Parlamento europeo, del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e del Comune di Bologna. 

I due comuni pontini virtuosi

"Un premio frutto del lavoro, delle sensibilità ambientali e buone pratiche di noi cittadini maentini - ha commentato il sindaco di Maenza Claudio Sperduti -. Un premio che valorizza il nostro Comune. Congratulazioni a tutti i cittadini per questo risultato ma sopratutto all'associazione Plastic Free Maenza i referenti locali Eleonora Rossi e Gianfranco Iagnocco. E come ha detto il vice presidente della Camera Sergio Costa, salviamo il nostro pianeta, facciamolo per i nostri figli. Non possiamo fare a meno del pianeta, ma il pianeta può fare a meno di noi". Soddisfazione è stata espressa anche dall'Amministrazione comunale di Sperlonga, per voce del vice sindaco Lorena Cogodda che ha ritirato il riconoscimento: "Grazie a tutta la comunità di Sperlonga; questo premio è il risultato di un grande senso civico e attenzione all’ambiente di tutti i nostri cittadini, le attività commerciali  insieme all’Amministrazione comunale. Un grande risultato per il futuro delle nuove generazioni della nostra amata città. Tutti insieme possiamo migliorare la qualità della vita di Sperlonga e dell’intero pianeta. Ogni piccolo gesto sostenibile è un passo in avanti verso la tutela del pianeta e della salute di tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni Plastic Free 2023: due pontini tra i milgiori in Italia. La premiazione a Bologna

LatinaToday è in caricamento