rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Alla comunità Sikh di Latina il Premio Diritti Umani Stefano Cucchi Onlus 2019

Il riconoscimento consegnato sabato a Roma da Ilaria Cucchi per la battaglia per i diritti dei lavoratori nell’Agro Pontino

C’è anche la comunità Sikh di Latina che porta avanti la battaglia per i diritti dei lavoratori nell’Agro Pontino oltre a Giuseppe Gullotta e Pietro Ioia tra i soggetti che sabato hanno ricevuto a Roma il Premio Diritti Umani 2019 conferito dall’Associazione Stefano Cucchi Onlus nel corso della prima della due giorni del Quinto Memorial Stefano Cucchi. A ritirare il premio per la comunità pontina c’era Gurmukh Singh, presidente della comunità indiana del Lazio.

“Dimenticati e abbandonati dalle istituzioni: quelle di Ioia e di Gullotta sono storie esemplari di quegli 'organi' malati ancora presenti nel 'corpo' della giustizia italiana”, spiegano dall’Associazione Stefano Cucchi Onlus. Così come “dimenticati dalla società” lo sono i Sikh di Latina: sfruttati e ricattati nell’Agro Pontino, “hanno trovato la forza di sollevarsi e di far sentire la propria voce per una giustizia che dovrebbe semplicemente essere la normalità”, dice ancora la Cucchi Onlus.

“Sono storie di giustizia negata. Hanno fatto sentire la loro voce e vogliamo contribuire alle battaglie che portano coraggiosamente avanti” ha sottolineato Ilaria Cucchi, presidente dell’associazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla comunità Sikh di Latina il Premio Diritti Umani Stefano Cucchi Onlus 2019

LatinaToday è in caricamento