rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
L'evento in centro

Musica contro la violenza sulle donne: il concerto degli studenti per la “Notte Arancione”

Successo per l’iniziativa organizzata dal Comando provinciale dei carabinieri con Soroptimist e il Centro Donna Lilith. Protagonisti i ragazzi delle scuole

Ha risposto presente la comunità di Latina al concerto pensato e organizzato per sensibilizzare sul delicato tema della violenza di genere. In tanti, infatti, nella serata di ieri, domenica 27 novembre, hanno partecipato all’evento che si è tenuto in largo Caduti di Nassiriya dove è stato allestito il palco su cui si sono alternati band e artisti solisti, tutti ragazzi delle scuole della provincia di Latina. Perché sono stati loro i protagonisti della “Notte Arancione” organizzata dal Comando provinciale dei carabinieri di Latina, insieme a Soroptimist International Club di Latina e il Centro Donna Lilith e con il contributo dei licei Manzoni e Majorana nell’ambito degli appuntamenti per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Sono stati loro che con diversi stili e a loro modo hanno lanciato un messaggio importante nella difficile battaglia per il contrasto alla violenza sulle donne.

A fare da sfondo la caserma dei carabinieri di Latina per l’occasione illuminata di arancione, mentre uno dietro l’altro, presentati da Francesca Innocenti del Centro Donna Lilith e dalla giornalista Patrizia Polidori, si sono esibiti i ragazzi che hanno conquistato il folto pubblico presente con il loro talento. Un’iniziativa, come ha spiegato il comandante provinciale dei carabinieri di Latina, il colonnello Lorenzo D’Aloia, che è stata proprio pensata e strutturata “secondo un modello più aderente al mondo giovanile, perché solo attraverso un linguaggio più vicino alle nuove generazioni è possibile coinvolgere e sensibilizzare maggiormente i giovani sulla delicata tematica”.

La serata è stata aperta dal violinista Luka Hoti, si sono poi esibiti Samira De Guidi dell’I.S. Galilei-Sani, I Ragionieri Pop dell’ISS Vittorio Veneto, William Inda dell’IIS Marconi, i Funkestain del Majorana, Thelma Scusato del Galilei-Sani, Maurizio Vizzino del Liceo Manzoni, gli Edonica del Liceo Majorana,  i Sapphire sempre del Majorana, i Music Art Jam del Liceo Artistico, Vanessa Cocuzzi del liceo Manzoni, Laura Sangermani del Liceo Manzoni e Iris Hoti sempre del Manzoni. Ospite d’eccezione Matilde Brandi che, con il suo corpo di ballo ha arricchito l’evento con uno spettacolo a tema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica contro la violenza sulle donne: il concerto degli studenti per la “Notte Arancione”

LatinaToday è in caricamento