rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Attualità Cori

C'è un giovane di Cori tra i 120 neo laureati più meritevoli del 2018

Si chiama Damiano Corbi e ha 29 anni. Ha conseguito una laurea magistrale all’Università “La Sapienza” di Roma in Economia, Finanza e Diritto d’Impresa con 110 e lode

C’è anche un giovane di Cori tra i 120 neo-laureati italiani più meritevoli del 2018, distintisi per la propria carriera accademica. È Damiano Corbi, 29 anni, laurea magistrale all’Università “La Sapienza” di Roma in Economia, Finanza e Diritto d’Impresa con 110 e lode e una tesi dal titolo “Il Settore del Mobile Gaming tra Modelli di Business e Strumento di Marketing”, seguita dal professor Mario Calabrese e incentrata sull’analisi dei segreti che si celano dietro i modelli di business dei giochi da cellulare e le modalità con cui le aziende utilizzano gli stessi come strumento di marketing per promuovere il loro brand.

Al giovane corese sono arrivate le congratulazioni anche dall’amministrazione comunale e dal sindaco Mauro De Lillis: “Esempio di intelligenza, tenacia, dedizione e professionalità quello di Damiano, che rende orgogliosi non solo la famiglia e gli amici, ma anche l’intera comunità”.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Roma, nel pomeriggio di lunedì 28 gennaio. I vertici della Fondazione Italia-Usa hanno consegnato ai vincitori una pergamena di merito, un attestato di Professionista Accreditato” e la possibilità di partecipare gratuitamente con una borsa di studio al prestigioso Master in “Global Marketing, Comunicazione & Made in Italy” presso il Centro Studi Comunicare l’Impresa. Un’occasione che consentirà a Damiano di sviluppare un Project Work per SKY TG24 o per l’Agenzia ICE (Istituto nazionale Commercio Estero) nell’elaborazione di un Piano di Marketing. Inoltre Damiano sarà registrato in un elenco di giovani qualificati consultabile su richiesta e segnalato a tutte le aziende coinvolte nella iniziative culturali ed istituzionali della Fondazione Italia-Usa.

Il Master, presieduto daStefania Giannini, già Ministro dell'Istruzione ed attuale Vicedirettore Generale dell’Unesco, usufruisce della collaborazione di docenti internazionali ed università estere, tra cui la Venice International University.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è un giovane di Cori tra i 120 neo laureati più meritevoli del 2018

LatinaToday è in caricamento