A Fondi la benedizione del parroco al personale impegnato nella lotta al Coronavirus

Un momento particolarmente toccante alla presenza dei sanitari del San Giovanni di Dio e dei rappresentanti delle forze dell'ordine, dei Falchi di Pronto intervento e della Croce rossa

Un'immagine della benedizione davanti all'ospedale di Fondi

Nel giorno della domenica delle Palme, ieri 5 aprile, a Fondi un omaggio a tutto il personale sanitario dell'ospedale San Giovanni di Dio. Don Sandro, parroco di Santa Maria in Piazza, ha voluto recarsi al nosocomio cittadino e nel piazzale esterno in cui sono allestite le tende del triage ha dato la benedizione omaggiando tutto il personale sanitario rappresentato dal dottor Fabrizio Turchetta, dirigente medico del Dea di Fondi- Terracina, il vice sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, i rappresentanti della polizia locale, della polizia di Stato, dei carabinieri, della guardia di finanza, i falchi di pronto intervento, la Croce Rossa. (Il video dei Falchi di Pronto Intervento).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un omaggio dunque a quanti ogni giorno lottano con coraggio contro il Coronavirus, a cui è seguito l'inno d'italia e poi il momento emozionante dell'accensione simultanea di tutte le sirene per farsi sentire e dare coraggio a tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento