Coronavirus Aprilia, cresce la domanda dei buoni spesa: 1700 richieste in pochi giorni

Evase al momento oltre 650 pratiche e consegnate dalla Protezione Civile le attestazioni per i nuclei risultati idonei. Potenziati dal Comune anche i Servizi Sociali

Cresce la domanda dei buoni spesa ad Aprilia dove le richieste, in una settimana e mezza, sono arrivate a 1700. Prosegue dunque il lavoro dei Servizi Sociali chiamati ad offrire risposte al disagio provocato dall’emergenza da coronavirus. “Assistenti sociali e psicologhe hanno evaso al momento oltre 650 pratiche, affidando alla Protezione Civile la consegna delle attestazioni per i nuclei risultati idonei a ricevere i buoni, che potranno ora ritirare presso uno dei supermercati convenzionati” aggiornano dal Comune che raccomanda ai cittadini che hanno inviato richiesta di esser reperibili al numero di telefono indicato, per consentire ai Servizi Sociali di verificare le informazioni e le esigenze di ognuno.

Proprio in questi giorni l’Amministrazione ha potenziato i Servizi Sociali grazie a nuove risorse messe a disposizione dal Distretto Socio-Sanitario LT1. “Quattro nuove assistenti sociali hanno preso servizio dal 6 aprile attraverso il Fondo Povertà. Ad esse si aggiunge un programmatore sociale, entrato in servizio presso l’Ufficio di Piano lo scorso 9 aprile, mentre una nuova risorsa è stata destinata al Segretariato Sociale. Implementato anche il Pronto Intervento Sociale, per far fronte alle esigenze dell’emergenza Covid-19. Alle risorse a disposizione del Distretto si aggiunge poi una nuova assistente sociale entrata in ruolo oggi ad Aprilia. Per la prima volta il Comune potrà così contare su 2 assistenti sociali di ruolo”.

“Le nuove risorse messe in campo dal Comune di Aprilia e dal Distretto LT1 ci consentono sicuramente di affrontare questa fase delicata con un ventaglio di competenze maggiore e con più efficacia – commenta il sindaco Antonio Terra – In questi giorni, inoltre, abbiamo anche ricevuto anche altri 436mila euro di finanziamenti per la Disabilità Gravissima, ottenuti grazie alla tempestività con cui abbiamo pubblicato il relativo Avviso pubblico ed effettuato la conseguente mappatura sul territorio”.

Intanto il Comune di Aprilia ricorda che è ancora possibile presentare domanda per i buoni spesa per l’emergenza Covid-19, attraverso il form online disponibile sul sito dell’Ente. Tutti i cittadini interessati al provvedimento, che non avessero un computer o uno smartphone, o che non disponessero di una connessione internet, possono contattare una delle tre associazioni di Protezione Civile o la Croce Rossa di Aprilia, che offriranno supporto nella compilazione della domanda.

Buoni spesa ad Aprilia: requisiti e modalità per le richieste

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

Torna su
LatinaToday è in caricamento