menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Aprilia, salgono a 32 i casi. Il sindaco: “Appartengono a 10 nuclei familiari”

Cinque nuovi contagi. Al vaglio della Asl l’ipotesi di trasferire tutti i casi positivi non ospedalizzati in strutture alberghiere dedicate. Controlli anche nelle case di riposo per anziani

Continuano ad aumentare i casi di positività al coronavirus ad Aprilia. Secondo l’odierno bollettino diffuso dalla Asl nella giornata di oggi, lunedì 30 marzo, sono stati registrati 5 nuovi casi che fanno salrte il totale dei pazienti contagiati in città a 32. 

A fare ora il punto della situazione è il sindaco Antonio Terra. “Ho avuto modo di confrontarmi con il direttore della Asl di Latina – ha detto il primo cittadino –, i casi apriliani appartengono a 10 nuclei familiari. La trasmissione all’interno dello stesso nucleo ci suggerisce che dobbiamo prestare la massima attenzione anche alla presenza di casi positivi all’interno della propria famiglia, osservando in maniera stringente le prescrizioni delle autorità sanitarie in termini di isolamento. La direzione della Asl di Latina, viste anche la consistenza numerica dei pazienti positivi in isolamento domiciliare, sta valutando misure in grado di trasferire tutti i casi positivi non ospedalizzati in strutture alberghiere dedicate, dove è più efficace sia l’isolamento che il controllo”.

Coronavirus Latina e provincia: tutte le notizie di oggi 

Il sindaco Terra ha poi confermato che nella giornata di oggi sono stati avviati controlli specifici sulle strutture che ospitano anziani, mentre nel pomeriggio c’è stata la videoconferenza tra i sindaci del Lazio e il vicepresidente Leodori, per fare il punto sulla situazione emergenziale nel territorio regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento