menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Aprilia, il sindaco: “Troppe segnalazioni di assembramenti”. Intensificati i controlli

Terra si rivolge direttamente ai cittadini: “Fase 2 non significa affatto ‘pericolo scampato’. Se i dati raccolti confermassero le criticità osservate negli ultimi giorni, non escludo per domani una nuova ordinanza di chiusura dei parchi”

Primo fine settimana della fase 2 nella provincia pontina. Il sindaco di Aprilia Antonio Terra, come aveva fatto qullo di Latina Coletta, si appella al senso di responsabilità dei cittadini invitandoli a mentente comportamenti corretti perché la fase emergenziale per la diffusione del coronavirus è tutt’altro che superata. 

Il sindaco Terra ricorda che i parchi sono aperti solo per consentire attività motoria e che “anche nelle aree verdi, così come in tutti gli spazi pubblici, vige il divieto assoluto di assembramenti”.

"Continuano a pervenire segnalazioni di raggruppamenti di persone nei parchi e per le strade della città - commenta il sindaco Antonio Terra attravreso un post su Facebook - ricordo a tutti che 'fase 2' non significa affatto ‘pericolo scampato’ e che è necessario, oggi più di ieri, mantenere un comportamento responsabile e attenersi alle raccomandazioni e agli obblighi dettati delle autorità sanitarie e del Governo".

"Oggi - conclude il primo cittadino - Polizia Locale e forze dell'ordine intensificheranno i controlli nei parchi e per le strade, per verificare il rispetto scrupoloso dei divieti e l'uso dei dispositivi di protezione individuale. Se i dati raccolti confermassero le criticità osservate negli ultimi giorni, non escludo per domani una nuova ordinanza di chiusura dei parchi cittadini”.

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento