Coronavirus Aprilia, mascherine consegnate in casa dal Comune: ma è una truffa

L’Amministrazione mette in guardia i cittadini: “Si introducono nelle abitazioni con l'unica finalità di sottrarre denaro o beni preziosi. Contattate le forze dell’ordine”

Il coronavirus non ferma l’azione dei malviventi. Sciacalli senza scrupoli che cercano di approfittare del periodo di estrema difficoltà e della paura delle persone per portare a compimento i loro piani. 

Nelle scorse ore il Comune di Aprilia ha messo in guardia i cittadini dall’azione di alcuni “malintenzionati che, con la scusa di consegnare dispositivi di sicurezza per conto del Comune, si introducono nelle abitazioni con l'unica finalità di sottrarre denaro o beni preziosi”. 

“Prestare la massima attenzione” ribadiscono dall’Amministrazione. “Se qualcuno, senza preavviso, viene a casa per consegnare mascherine o dispositivi medici, non aprite. Contattate subito le forze dell’ordine”.

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Coronavirus Anzio, tornano i contagi: tre nuovi casi registrati in città

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Coronavirus: nessun caso in provincia, 13 nuovi pazienti nel Lazio e 58 guariti

  • Coronavirus Latina: nessun caso in provincia, 9 nel Lazio. Attenzione puntata sui voli internazionali

Torna su
LatinaToday è in caricamento