Coronavirus, anche ad Aprilia la spesa solidale per gli animali domestici

Anche il Comune di Aprilia lancia l’appello ai cittadini per aiutare privati e associazioni che si prendono cura di colonie feline e cani liberi

In questo periodo di difficoltà sanitarie ed economiche dovute all’epidemia di Coronavirus, anche il Comune di Aprilia lancia una raccolta solidale a favore dei nostri amici animali, una iniziativa volta ad aiutare sia le famiglie in difficoltà con animali ma anche persone e associazioni a cui fanno capo cani liberi accuditi (CLA) e gatti appartenenti a colonie feline, regolarmente registrati o associazioni riconosciute operanti sul territorio comunale.

Come inoltrare richieste di aiuto

È possibile consultare sul sito del Comune di Aprilia l’avviso pubblico secondo il quale sia le associazioni che le singole persone potranno fare richiesta di scatolette, mangime e crocchette potranno inoltrare domanda al Comune presentando il modulo debitamente compilato, da scaricare dal sito, e inviarlo all’indirizzo mail ambiente@comune.aprilia.lt.it .

Come donare

Il comune di Aprilia ha lanciato un appello agli esercenti, soprattutto ai negozi per animali, perché collaborino alla campagna, aiutando a raccogliere le donazioni dei cittadini. Tutti potranno acquistare mangimi, crocchette o scatolette presso uno dei negozi aderenti all’iniziativa e lasciarli agli stessi esercenti. Il Comune provvederà a ritirare il cibo donato e a distribuirlo a privati e associazioni che ne hanno fatto richiesta. Sul sito del Comune si potrà trovare la lista degli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa e presso i quali si potrà fare la spesa solidale. Tra i primi a rispondere all’appello del Comune di Aprilia c’è stato il canile “Galileo Galilei” di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento