Attualità

Coronavirus, 346 nuovi casi nel Lazio. D'Amato: "Calano decessi e ricoveri, rapporto tra positivi e tamponi a 1,5%"

I dati aggiornati a venerdì 10 settembre. Prosegue la campagna vaccinale. L'assessore: "In attesa di avviare la terza dose a immunodepressi e trapiantati"

Su circa 22mila test complessivi effettuati nel lazio sono stati accertati altri 346 casi positivi, 84 di meno rispetto allo scorso venerdì. A questo dato si aggiungono due decessi e 417 pazienti guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,5%. "Calano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive" commenta l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato. Intanto, per quanto riguarda i ricoveri, sono 457 quelli in area medica e 57 in terapia intensiva. La pressione ospedaliera resta stabile.

La distribuzione dei positivi per provincia

A Roma città i casi sono a quota 130, nel resto della provincia romana ammontano invece a 124. Nelle altre quattro province del Lazio sono stati infine accertati 92 nuovi contagi, di cui 36 in provincia di Latina, 23 a Frosinone, 12 a Rieti e 21 a Viterbo.

Il bollettino del Lazio del 10 settembre

Uno sguardo ai numeri:scendono a 13.019 gli attuali positivi al covid tra i residenti della regione, di cui 457 ricoverati in area non critica, 57 in terapia intensiva e 12.505 in isolamento domiciliare. Il totale dei casi esaminati 378.335. Di questi, i deceduti sono 8.563 e 356.753 i guariti.

La campagna vaccinale

"Prosegue la campagna vaccinale - commenta ancora l'assessore D'Amato - è stato al momento superato l’80% di immunizzazione della popolazione over 12, prossimo obiettivo l'85%. Siamo in attesa della circolare del ministero della Salute e del consenso informato per avviare la terza dose a immunodepressi e trapiantati"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 346 nuovi casi nel Lazio. D'Amato: "Calano decessi e ricoveri, rapporto tra positivi e tamponi a 1,5%"

LatinaToday è in caricamento