Attualità

Coronavirus, nel Lazio i contagi sono 111: il dato più basso da agosto

Nel giorno in cui la regione entra in zona bianca il minimo dei contagi da 10 mesi. I dati aggiornati su ricoveri, decessi e vaccinazioni

Scendono ancora i nuovi casi nel Lazio: a fronte di 9mila test effettuati (5437 mila tamponi e quasi 4mila antigenici) per un totale di oltre 9mila test, si registrano 111 nuovi casi positivi (-16 rispetto a ieri), i decessi sono 6 (ieri, 13 giugno, erano a zero), i guariti sono 428. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,2%. Più o meno stabili i pazienti ricoverati, a quota 454, mentre i pazienti in terapia intensiva sono scesi a 94. "Il numero dei positivi - ha spiegato l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato - è il più basso da agosto 2020".

Questi numeri confortanti sull'andamento dei contagi nella regione arrivano proprio nel giorno in cui il Lazio entra ufficialmente nella zona bianca, con le relative novità in termini di restrizioni: a partire dallo stop al coprifuoco, fino al via libera alle feste private e alle cerimonie ma con "green pass" (qui tutte le novità).

La distribuzione dei casi nel Lazio

Per quanto riguarda la distribuzione dei contagi, nella città di Roma i nuovi casi sono a quota 86, nel resto della provincia romana ammontano invece a 17, mentre sono soltanto 8 nelle altre province della regione: nessun caso accertato dalla Asl di Latina e neanche a Rieti, 5 sono invece a Frosinone, 3 a Viterbo.

Il bollettino del Lazio del 14 giugno

Il quadro generale del Lazio conta dunque complessivamente 344.518 casi esaminati dall'inizio della pandemia, di cui 330.4040 si sono lasciati il virus alle spalle, 8.268 invece sono deceduti. Attualmente i positivi nell'intera regione sono 5.846, di cui 454 ricoverati non in terapia intensiva, 94 in terapia intensiva, mentre 5.298 si trovano in isolamento domiciliare.

La campagna vaccinale

La campagna vaccinale intanto sta andando spedita. Dalla mezzanotte di ieri si è aperta l'ultima fascia di età, quella compresa tra i 17 e i 24 anni (nati nel 1997-2004): le prenotazioni sono state complessivamente 120mila.Intanto nel Lazio le somministrazioni totali sono arrivate a quota 4.221.600, con quasi 1 milione e mezzo di persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio i contagi sono 111: il dato più basso da agosto

LatinaToday è in caricamento