rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

Coronavirus, calano i casi: 595 in un giorno ma con meno test. Rapporto positivi e tamponi a 2,6%

I casi di lunedì 15 novembre. Dieci i decessi, comprese alcune notifiche arretrate. Aumentano i ricoveri

Scendono a 595 i nuovi contagi da covid nel Lazio ma a fronte di un sostanziale calo dei test processati in tutta la regione. L'assessorato regionale alla Sanità comunica inoltre 10 decessi legati al virus, comprese però alcune notifiche arretrate. Sono invece 713 i pazienti guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è attualmente al 2,6%. 

Aumentano ancora i ricoveri in area medica (+21 rispetto al giorno precedente) e quelli relative alle terapie intensive (+5), che ammontano complessivamente a 579 e a 75.

Il bollettino della Asl di Latina del 15 novembre

La distribuzione dei contagi per provincia

Sono in totale 500 le positività accertate in tutta la provincia di Roma, 250 nella Capitale e altrettante nel resto della provincia romana. Nelle altre province del Lazio i contagi sono stati invece 95, di cui 48, il dato più elevato, registrati dalla Asl di Latina, 21 a Frosinone, 19 a Viterbo e infine 7 a Rieti.

Coronavirus Lazio, il bollettino del 15 novembre

Il quadro, nel dettaglio, conta 405.833 casi di covid trattati nella regione dall'inizio della pandemia ad oggi. Di questi, 8.892 sono deceduti mentre i pazienti guariti sono stati 384.311. Attualmente però ci sono ancora 12.630 cittadini positivi al virus, di cui 579 ricoverati in area medica e 75 in terapia intensiva. 

La campagna vaccinale

Nel Lazio sono stati superati i 9 milioni di somministrazioni di dosi di vaccino, con più del 93% di adulti con doppia dose e l'87% degli over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale. "E' importante - avverte l'assessore D'Amato - prenotare subito il richiamo, che andrà in automatico dopo 180 giorni dall'ultima dose. In questa settimana partiranno le prenotazioni rivolte agli over 40 (nati dal 1981 in poi). Le somministraizoni sono aumentate del 10% rispetto al dato di una settimana fa, in prevalenza terze dosi (64%) mentre le prime dosi sono al 12%. I richiami sono oltre 325mila".

Ancora sotto stretta osservazione la situazione di Aprilia, dove è stata emessa un'ordinanza del sindaco per ripristinare l'uso delle mascherine all'aperto (qui tutti i particolari).

15 novembre-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, calano i casi: 595 in un giorno ma con meno test. Rapporto positivi e tamponi a 2,6%

LatinaToday è in caricamento