Attualità

Coronavirus, il Lazio sotto i 200 casi: valore Rt e incidenza da "zona bianca"

Il bollettino della Regione del 3 giugno. Calano ancora i positivi e le terapie intensive. Tutte le novità sulla campagna vaccinale

Si è conclusa alla presenza dell'assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato la videoconferenza della task-force regionale per il Covid con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Nella giornata di oggi risultano conteggiati solo 10mila test complessivi, tra tamponi molecolari (più di 7mila) e antigenici (3mila), che hanno riportato 196 casi di positività. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,7% ma se si considerano anche gli antigenici si scende all'1,8%. Nelle ultime 24 ore i decessi complessivi nella regione sono stati 6 e i guariti 1.86. Scendono ancora le terapie intensive occupate mentre appiono in lieve aumento i ricoveri. L'incidente e valore Rt sono ormai da zona bianca.

Coronavirus, il bollettino della Asl di Latina del 3 giugno

La distribuzione dei casi per provincia

Per quanto riguarda la distribuzione dei contagi, nella città di Roma si contano nel dettaglio 126 nuovi contagi, nel resto della provincia di Roma sono invece 44. Mentre nelle altre province del Lazio sono in totale 26 i nuovi positivi e una vittima. A Latina i casi riportati nel bollettino della Asl sono 15, a Frosinone uno solo, a Rieti 4 e a Viterbo infine 6.

Il bollettino del Lazio del 3 giugno

Nel Lazio sono 14.698 i cittadini attualmente positivi, di cui 843 ricoverati, 134 in terapia intensiva e 13.721 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 319.732, i morti 8.195 su un totale di 342.625 casi esaminati dall'inizio della pandemia ad oggi. 

La campagna vaccinale nel Lazio

Uno sguardo infine alla campagna vaccinale della Regione Lazio: dalle ore 15 di oggi sono state riaperte le prenotazioni per i giorni sabato 5 e domenica 6 giugno dell’open week astrazeneca over 18. Spno state aggiunte oltre 11mila dosi e sono stati già 8mila i prenotati nella prima ora. L'assessorato alla Sanità del Lazio ha inoltre reso note le prossime date di apertura delle prenotazioni dopo l'open week: si parte da domenica 6 giugno alle 24 per la fascia di età 39-35 anni. Dal 15 giugno inoltre la fascia d'età 12-16 anni (nati 2009-2005) deve rivolgersi per la prenotazione al pediatra di libera scelta/medico di medicina generale da cui è assistita. Nel Lazio intanto sono state superate le 3,5 milioni di di somministrazioni: un adulto su due ha ricevuto almeno una dose di vaccino. Per quanto riguarda le farmacie sono state riaperte le prenotazioni fino al 30 giugno del monodose Johnson&Johnson.

3 giugno-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il Lazio sotto i 200 casi: valore Rt e incidenza da "zona bianca"

LatinaToday è in caricamento