rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Coronavirus: nel Lazio 240 casi, tre i morti. Rapporto tra positivi e tamponi a 1,7%

I dati aggiornati a lunedì 4 ottobre. I guariti sono oltre 300. La campagna vaccinale conta al momento 8,3 milioni di dosi somministrate

Nel Lazio sono oggi, lunedì 4 ottobre, 240 i nuovi casi positivi registrati su un totale di 13.363 tamponi, su antigenici e molecolari. Tre sono stati i decessi e 364 i pazienti guariti. "Il rapporto tra positivi e tamponi - spiega l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato - è all'1,7%".

Per quanto riguarda la situazione dei ricoveri, sono attualmente 365 i pazienti covid che si trovano in area medica negli ospedali della regione (+11 nelle ultime 24 ore) e 57 le terapie intensive occupate. 

Il bollettino Asl del 4 ottobre

La distribuzione dei contagi per le province del Lazio

I casi a Roma città sono a quota 132, mentre si contano nel resto della provincia romana 73 casi positivi. Nelle altre quattro province del Lazio si registrano complessivamente 35 nuovi casi. La quasi totalità riguarda il territorio pontino, con la Asl di Latina che ha rilevato 23 positivi. Sono invece 6 i positivi a Frosinone, 4 a Rieti e 2 a Viterbo.

Il bollettino del Lazio del 4 ottobre

Il quadro complessivo segnala 9.406 cittadini positivi al covid in tutta la regione. Di questi, 365 sono ricoverati in area medica, 57 si trovano invece in terapia intensiva e 8.984 in isolamento domiciliare. Il dato totale, registrato dall'i nizio della pandemia ad oggi, 385.700 cittadini contagiati, di cui 8.667 deceduti, 367.627 guariti dal virus.

La campagna vaccinale

Per quanto riguarda la terza dose di vaccino, l'assessorato alla Sanità del Lazio ha comunicato ufficialmente che sono state somministrate finora 23mila dosi. E' possibile prenotare online accedendo a questo link: https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/MAIN/HOME, inserendo il numero della tessera sanitaria, e scegliendo il centro vaccinale o la farmacia vicino casa. Chi vuole può fare la terza dose del richiamo dal proprio medico di famiglia contattandolo direttamente. Intanto, la somministrazione della terza dose di siero anti covid è iniziata a domicilio per tutti coloro che hanno fatto a casa anche le precedenti dosi. Nelle farmacie, da lunedì 11 ottobre, verrà somministrato anche il vaccino Pfizer oltre che Moderna. In generale invece sono state finora inoculate 8,3 milioni di dosi, pari a oltre l'83% della popolazione over 12 e all'89% della popolazione over 18. Il Lazio presenta tassi di copertura vaccinale tra i più alti d'Europa.

Vaccino antinfluenzale

In merito invece al vaccino antinfluenzale, è iniziata nelle Asl la distribuzione delle prime 700mila dosi ai medici di medicina generale che non appena in possesso delle dosi possono iniziare le somministrazioni alla popolazione over 60. Per gli over 80 la somministrazione può avvenire contestualmente alla dose di richiamo Covid, come previsto dalle direttive del Ministero della Salute.

4 ottobre-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nel Lazio 240 casi, tre i morti. Rapporto tra positivi e tamponi a 1,7%

LatinaToday è in caricamento