rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, picco di casi nel Lazio: 807 positivi e 5 morti. Vaccinazioni aumentate del 37%

I nuovi numeri del bollettino della Regione Lazio. I ricoveri totali negli ospedali sono 480 a cui si aggiungono 59 pazienti in terapia intensiva

Si impenna ancora la curva del covid nella regione Lazio. Su un totale di 43.439 tamponi processati si registrano oggi, 6 novembre, 807 nuovi casi di positività (91 in più rispetto a ieri), cinque sono stati invece i pazienti deceduti e 441 quelli guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è ora a 1,8%.

Ancora un lieve aumento si registra nei ricoveri, sei in più nelle ultime 24 ore per un totale di 480 persone ricoverate nei reparti covid degli ospedali della regione e 59 pazienti in terapia intensiva  

I contagi distribuiti per le province del Lazio

Nella sola città di Roma i casi sono a quota 359 e a questi si aggiungono altri 283 del resto della provincia. Nelle altre quattro province del Lazio si registrano complessivamente ulteriori 165 positività, di cui 39 a Latina, 73 a Frosinone, 21 a Rieti e 32 a Viterbo.

Il bollettino del Lazio del 6 novembre

Per quanto riguarda nel dettaglio i numeri, gli attuali positivi sono arrivati 10.610. Di questi, 480 sono appunto ricoverati in area medica, 59 si trovano in terapia intensiva e i restanti 10.071 in isolamento domiciliare. I deceduti dall'inizio della pandemia ammontano in totale a 8.825 su 398.622 casi trattati dall'inizio della pandemia ad oggi. I guariti dal covid sono invece 379.187.

La campagna vaccinale e le terze dosi

"Le somministrazioni del vaccino covid ieri sono aumentate del 37% rispetto a sabato scorso - ha spiegato l'assessore alal Sanità Alessio D'Amato - Per il 59% si tratta di terze dosi, per il 31% di seconde dosi mentre il 10% sono seconde dosi. Trascorsi 180 giorni dalla seconda somministrazione, è necessario procedere al terzo richiamo per gli ver 60. Per chi ha fatto il vaccino J&J si procede invece a prescindere dall'età, trascorsi 180 giorni, senza attendere la scadenza del Green pass. Anche senza prenotazione si può accedere direttamente agli hub vaccinali". Fino a questo momento sono state 220mila le terze dosi già effettuate, pari a oltre il 27% della fascia di popolazione over 80.

Nel complesso, la campagna vaccinale conta al momento 8,8 milioni di somministrazione, con il 92% della popolazione adulta e più dell'86% di over 12 che hanno concluso il ciclo vaccinale. 

6 novembre-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, picco di casi nel Lazio: 807 positivi e 5 morti. Vaccinazioni aumentate del 37%

LatinaToday è in caricamento