rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Attualità

Coronavirus, nel Lazio 12.828 casi. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13,2%

I dati diffusi dalla Regione. Rispetto alla stessa data di un anno fa 1.378 ricoveri in meno in area medica, 116 in meno in terapia intensiva

Oltre 96.500 tamponi hanno consentito di scoprire 12.828 nuovi casi nel Lazio. Due sono stati i decessi nelle ultime 24 ore, 2.094 i cittadini guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13,2%.

Aumentano ancora i pazienti ricoverati (+46) per un totale di 1.446 ricoverati in area medica negli ospedali del Lazio, mentre sono 194 le terapie intensive occupate. Rispetto al 9 gennaio di un anno fa si registrano oggi 1.378 ricoveri in meno in area medica, 116 in meno in terapia intensiva e 52 decessi in meno. Numeri che dimostrano l’importanza della vaccinazione.

Il bollettino della Asl di Latina di domenica 9 gennaio

La distribuzione dei contagi per le singole province del Lazio

Per quanto riguarda la distribuzione dei contagi nelle singole province, i casi a Roma città sono complessivamente 5.456, a cui vanno aggiunti altri altri 2.710 positivi nel resto della provincia di Roma. I contagi nelle altre quattro province sono invece in totale 4.662, di cui 2.607 nel territorio pontino (compresi 1888 recuperi di tamponi eseguiti nelle farmacie dal 1 al 7 gennaio), 980 a Frosinone, 554 a Rieti e 521 a Viterbo.

Il bollettino del Lazio del 9 gennaio

Gli attuali casi positivi nell'intera regione sono 164.491. In isolamento domiciliare si trovano 162.861 cittadini, altri 1.446 sono invece ricoverati in area medica e 194 si trovano in terapia intensiva. I deceduti totali, nei due anni di pandemia, ammontano a 9.361, mentre il numero dei casi esaminati nelle Asl del Lazio è stato di 610.705.

La campagna vaccinale

Altri dati riguardano infine la campagna vaccinale: nel Lazio un adulto su due ha ricevuto la dose booster. Nella giornata di ieri, 8 gennaio, le somministrazioni sono state 60mila, pari all'80% in più rispetto al target commissariale. Un grande successo intanto è stato registrato per l'open day nelle strutture Aiop programmato nella giornata di oggi e dedicato a coloro che abbiano superato i 120 giorni dalla seconda dose. In provincia di Latina la struttura disponibile è stata quella della clinica Città di Aprilia.

E' stata superata quota 11,4 milioni di somministrazioni. Di queste, oltre 2,3 milioni sono dosi di richiamo il 50% della popolazione adulta. Superato il 97% di adulti che ha ricevuto la doppia dose e l’90,5% degli over 12 sempre in doppia dose.

9 gennaio-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio 12.828 casi. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13,2%

LatinaToday è in caricamento