menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il centro anziani di Cisterna a disposizione dei medici per i test rapidi

La struttura, che si trova nel quartiere San Valentino, è stata adeguata. Si sta poi predisponendo anche l'adeguamento dell'ex centro per disabili Agorà per effettuare i vaccini

A Cisterna i locali del centro anziani del quartiere San Valentino saranno a disposizione dei medici di medicina generale per effettuare tamponi ai propri pazienti. A seguito dell’esigenza di collaborazione manifestata dal Servizio Sanitario Regionale e dal direttore del Distretto socio-sanitario LT1, Belardino Rossi, per fronteggiare l’emergenza sanitaria, l’Amministrazione si è adoperata per dotare i medici di medicina generale di locali adeguati per la somministrazione dei tamponi.

Il Comune ha infatti concesso e reso adeguati all’esecuzione dei tamponi i locali del centro anziani che si trova presso il centro polivalente nel quartiere San Valentino, attualmente inutilizzato a causa dell’emergenza covid. Ha inoltre predisposto a servizio dei medici alcuni spazi riservati per scopi organizzativi, un collegamento wifi ed una postazione pc per la tempestiva trasmissione dei dati. Attraverso il coc - Centro operativo comunale. è stata inoltre coinvolta la Protezione Civile per la gestione logistica del servizio e la Cisterna Ambiente per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti prodotti. 

L’amministrazione sta poi predisponendo la procedura per adeguare i locali dell’ex centro per disabili Agorà, affinché possano essere utilizzati, a tempo debito, per la somministrazione dei vaccini. “Era una cosa importante da fare – dichiara il sindaco Carturan – e l’abbiamo fatta rapidamente oltre che nella maniera più efficace. Tanto bene che ci è valso l’encomio della ASL. Pertanto, ringrazio il direttore Belardino Rossi per la disponibilità, il personale degli uffici comunali che si sono adoperati per raggiungere l’obiettivo ed invito i cittadini ad usufruire del servizio presso i propri medici di base.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento