menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lungomare di Gaeta

Lungomare di Gaeta

Coronavirus, più controlli per le festività di Pasqua. Attenzione su spiagge e case estive

In Prefettura il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica. Intensificati i controlli su strade, porti e stazioni per prevenire il possibile esodo verso località turistiche

Controlli intensificati, verifiche sulle case estive e in prossimità dei luoghi maggiormente frequentati come le spiagge: anche la provincia di Latina si prepara ad affrontare il fine settimana di Pasqua. Lìappello ribadito a più voci, ancora, in questi ultimi giorni è quello di restare a casa, di rispettare le disposizioni contenute nei Dpcm contro il coronavirus, evitando spostamenti e situazioni di assembramento. 

Questa mattina in Prefettura si è tenuto il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto Maria Rosa Trio; vi hanno partecipato in videoconferenza, il presidente della Provincia Carlo Medici, il sindaco di Latina Damiano Coletta e quelli della provincia, i vertici provinciali delle Forze di Polizia e delle Forze Armate e il direttore della Asl, Giorgio Casati.

Nel corso dell’incontro il prefetto Trio dopo aver ringraziato “sindaci, le polizie locali, le forze di polizia, i medici e gli operatori sanitari per l’impegno e il lavoro incessante svolto”, è stato anche l’occasione per fare un bilancio dei controlli effettuati fino ad oggi in provincia dall'entrata in vigore delle misure di contenimento della diffusione del Coronavirus. Sono anche state esaminate ulteriori attività di controllo e vigilanza del territorio in vista delle festività pasquali. 

Nello specifico, il prefetto ha disposto il rafforzamento dei dispositivi di controllo sulle principali arterie stradali, presso porti e stazioni ferroviarie, al fine di prevenire il possibile esodo verso località turistiche. Ha poi invitato i sindaci ad effettuare scrupolose verifiche sull'eventuale presenza di cittadini presso le abitazioni estive, oltre che in prossimità di luoghi tradizionalmente utilizzati per trascorrere le giornate festive, quali spiagge, aree verdi e località di richiamo per le consuete gite di Pasquetta.

Intanto continua da parte della Prefettura l’attività di verifica sulle comunicazioni di prosecuzione dell'attività produttiva, presentate dalle aziende interessate. Sono state esaminate circa 1.000 comunicazioni e finora adottati 43 provvedimenti di sospensione delle attività, in quanto non funzionali alle filiere consentite, così come previsto dalle disposizioni governative.

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento