Attualità

Coronavirus Cori, 39 attuali positivi. Il sindaco: “E’ il momento di essere responsabili”

L’appello del primo cittadino De Lillis. Ieri altri 7 positivi, tutti legati a cluster già noti. Intanto oggi previsto il drive in straordinario per le scuole

Aumentano i casi di coronavirus anche a Cori: 7 i nuovi contagi comunicati nelle scorse 24 ore dalla Asl con il bollettino giornaliero.

E mentre si attendono per il pomeriggio i dati ufficiali di oggi, quella di ieri è stata la giornata che ha fatto segnare il record di nuovi positivi in provincia, 81 in sole 24 ore. Sette di questi, come detto, sono stati accertati a Cori e, ha spiegato il sindaco Mauro De Lillis, sono tutti legati a cluster già noti. Al momento sono 39 gli attuali positivi nel paese lepino: 5 le persone ricoverate e 34 quelle che in vece sono in isolamento domiciliare.

Intanto per la giornata di oggi è previsto un drive in straordinario riservato agli istituti allestito in piazza della Stazione a Giulianello per effettuare tamponi a 120 tra studenti, insegnanti e amministrativi della scuola di Cori. “Di concerto con la dirigenza dell'Istituto Cesare Chiominto, in via del tutto straordinaria ed eccezionale, ho prorogato la chiusura delle scuole fino a mercoledì 21 ottobre” ha comunicato poi il primo cittadino.

“In questa situazione di emergenza tutti dobbiamo dare il nostro contributo - ha poi concluso il sindaco De Lillis -. Noi non ci tireremo indietro nell'assumerci le nostre responsabilità, a voi tutti dico, affiancandomi alle parole di molti altri sindaci, che ora è il momento di essere responsabili e ricordare le tre prescrizioni fondamentali: l'uso della mascherina, il lavaggio delle mani, il distanziamento sociale”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Cori, 39 attuali positivi. Il sindaco: “E’ il momento di essere responsabili”

LatinaToday è in caricamento