Coronavirus, i Tir della solidarietà del Mof portano 130 quintali di frutta e verdura a Milano

I prodotti raccolti dagli operatori di Fondi sono stati consegnati al Banco Alimentare della Lombardia

La solidarietà viaggia sui Tir del Mof di Fondi e raggiunge Milano. Oggi, 7 aprile, alcuni mezzi partiti dal Mercato ortofrutticolo hanno raggiunto la capitale lombarda con a bordo una prima fornitura solidale di 130 quintali di frutta e verdura. Gli alimenti donati dagli operatori della struttura fondana sono stati consegnati oggi al Banco Alimentare della Lombardia, che provvederà alla distribuzione dei prodotti presso gli ospedali e le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus.

«Il mio sincero e sentito ringraziamento –commenta Salvatore De Meo, membro della commissione agricoltura al Parlamento Europeo ed ex primo cittadino di Fondi -  va agli operatori del settore agroalimentare del Mof che hanno contribuito a questa bellissima iniziativa. Questo gesto nei confronti dei cittadini della Lombardia, regione duramente colpita dal contagio, assume un significato ancora più forte se si considera che anche Fondi, città dove ha sede il mercato e nella quale vivono tanti addetti ai lavori del comparto ortofrutticolo, è stata duramente attaccata dal Covid 19. Un grande plauso va proprio alle donne e agli uomini del MOF che instancabilmente, nonostante il momento e non senza difficoltà, non si sono mai fermati e sono impegnati quotidianamente, con rigorose misure restrittive, per garantire frutta e verdura sulle tavole di milioni di italiani ed europei».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento